Dolcetti alle mandorle, ricetta siciliana

dolcetti alle mandorle, ricetta siciliana desir

In Sicilia, i dolcetti alle mandorle la fanno da padrone nelle vetrine delle pasticcerie. Ne esistono di varie fogge e dimensioni, e quasi tutti sono croccantini all’esterno ma dal cuore morbido e aromatico.

Questi in articolare vengono anche chiamati “desir“, hanno un caratteristico ricciolo esterno guarnito con una mandorla. Sono semplici da realizzare, provateci anche voi 🙂

Ingredienti per circa 15 dolcetti alle mandorle

pasta di mandorle pronta, 250 g
(o marzapane)

albume d’uovo, 1 (circa 35 g)

mandorle pelate, q.b.

dolcetti alle mandorle, ricetta siciliana desir

Impastate la pasta di mandorle con l’albume. Tenetene circa 80 g da parte e mettete l’impasto rimanente in una sac à poche con un beccuccio tondo liscio (bocchetta 2 cm ca.).

Rivestite la leccarda del forno con un foglio di carta forno, oppure utilizzate il comodo tappetino in silicone per macarons di Pavonidea e formate tante palline ci circa 4/5 cm di diametro distanziandole l’una dall’altra.

Riprendete l’impasto tenuto da parte e unite un cucchiaio d’acqua circa fino ad ottenere una crema consistente (aggiungetene poca alla volta).

Sistemate una bocchetta a stella nella sac à poche e “sparate” un ricciolo sopra ogni pallina realizzata in precedenza e infilzatevi lateralmente una mandorla pelata.

Infornate in forno caldo a 180 °C per 10 minuti circa. Sfornate e fate raffreddare completamente prima di servire.

2 Risposte a “Dolcetti alle mandorle, ricetta siciliana”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.