Crea sito

Ravioli di San Valentino

Ravioli di San Valentino speck e noci.
Pronti per festeggiare la feste più romantica dell’anno? Preparate i ravioli fatti in casa, con ingredienti sicuramente genuini, sono abbastanza semplici, solo ci vuole un po’ di tempo e un po’ di pazienza…ma niente che non si possa fare!
L’impasto dei ravioli infatti, è molto semplice; la dose prevede che per ogni 100 g di farina sia necessario un uovo, come per tutti i tipi di pasta fresca all’uovo.

Per ricevere le nuove ed inedite ricette, GRATIS, iscriviti QUI e clicca su ‘INIZIA’.

Ravioli di San Valentino
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti Ravioli di San Valentino:

  • 250 gFarina 0
  • 150 gSemola di grano duro rimacinata
  • 4Uova

per il ripieno e per condire:

  • 250 gRicotta
  • 100 gGherigli di noci
  • 100 gSpeck
  • 40 gParmigiano Reggiano DOP
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Strumenti

  • Formina a cuore
  • Spianatoia

Preparazione Ravioli di San Valentino:

  1. Prendete le due farine e disponetele a fontana su di un piano di lavoro , rompete le 4 uova intere.

  2. Incominciate a mischiare le uova e la farina lentamente, lavoratela finché la pasta non diventa morbida e si stacca facilmente dalle mani e dal piano di lavoro.

  3. Formate una palla con l’impasto.

    Coprite con una pellicola e lasciatela riposare per 15 / 20 min. circa, in un luogo fresco.

  4. Intanto, preparate la farcia e quindi:

    In una terrina, lavorate la ricotta con lo speck sminuzzato, i gherigli di noci tritati, parmigiano grattugiato, sale (se necessario) e pepe.

  5. Cospargete di semola la superficie del tavolo perchè la pasta non si attacchi e incominciate a stendere la sfoglia, con l’aiuto di un matterello o con una macchina per pasta (prima a 5 e poi 2).

  6. Con una forma a cuore, intagliate la pasta.

  7. Posizionate il ripieno al centro della sfoglia.

  8. Spennellate dell’acqua intorno a ciascun ripieno per far aderire meglio l’altro stato di pasta.

  9. Ricoprite con un’altra sfoglia a cuore ed eliminate l’aria esistente fra i due strati di sfoglia con le mani.

  10. Disponeteli su di un piano leggermente infarinato e fate asciugare i ravioli per qualche ora prima di cucinarli.

  11. La cottura è di circa di 5 min.circa in acqua bollente salata.

  12. Preparate un condimento, facendo rosolare lo speck in padella con una noce di burro.

  13. Spadellate appena i ravioli e servite con la granella di noci.

  14. Buon appetito, Maky!

  15. Ravioli di San Valentino

Guarda anche:

Menù di San Valentino

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da makyincucina

25 anni, napoletana. Sin da piccola, ai fornelli, ho saputo portare avanti questa passione che mi ha portata, nel 2013 ad aprire il mio blog, una cucina virtuale dove invitare amiche da tutto il mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.