Pandoro sfogliato delle Sorelle Simili

pandoro sfogliato

Il pandoro sfogliato è un grande lievitato non di facilissima esecuzione ma che ti darà grandissima soddisfazione. Per questa ricetta ho seguito la ricetta delle Sorelle Simili, una garanzia in questo tipo di ricette. Alcune doverose premesse: la sfogliatura non è la tecnica più semplice del mondo ma con un po’ di pazienza e seguendo bene tutti i passaggi il risultato è assicurato; quella di questa ricetta (ma del pandoro in generale) è una ricetta abbastanza lunga, ti consiglio di partire la mattina intorno alle 10 per andare a cuocere il pandoro la mattina successiva, calcola quindi bene i tempi in base ai tuoi impegni!

Ma vediamo nel dettaglio ingredienti, dosi e passaggi della ricetta

pandoro sfogliato
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni1 pandoro da 1k
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per un pandoro sfogliato da 1Kg

Lievitino

  • 60 mlacqua
  • 4 glievito di birra secco (o 15g fresco)
  • 50 gfarina Manitoba
  • 1 cucchiaiomalto d’orzo (in alternativa zucchero)
  • 1tuorlo (di un uovo medio)

Primo Impasto

  • Lievitino
  • 200 gfarina Manitoba
  • 25 gzucchero
  • 1uovo (medie)
  • 1 glievito di birra secco (o 3g fresco)
  • 2 cucchiaiacqua
  • 30 gburro

Secondo Impasto

  • Primo Impasto
  • 200 gfarina Manitoba
  • 2uova (di taglia media)
  • 1 cucchiaioestratto di vaniglia
  • 100 gzucchero

Sfogliatura

  • Secondo Impasto
  • 140 gburro (più quello per imburrare lo stampo)

Per finire

  • zucchero a velo

Preparazione del pandoro sfogliato delle sorelle Simili

Disclaimer: all’interno della ricetta sono presenti link in affiliazione

Lievitino

  1. Inizia la preparazione del pandoro sfogliato preparando il lievitino;

    sciogli il lievito nella quantità prevista di acqua; aggiungi il tuorlo, il malto d’orzo (o lo zucchero) e la farina manitoba.

    Amalgama tutti gli ingredienti con una spatola da cucina e lascia lievitare per un’ora a temperatura ambiente.

Primo Impasto

  1. Trascorso il tempo di lievitazione riprendi il lievitino. Sciogli il lievito di birra in due cucchiai di acqua e aggiungili all’impasto.

    Metti nella ciotola anche l’uovo leggermente sbattuto, lo zucchero, il burro ammorbidito a tocchetti e la farina manitoba.

    Impasta a mano fino ad ottenere un panetto liscio o in planetaria fino ad incordatura.

    Lascia lievitare fino al raddoppio.

Secondo Impasto

  1. Riprendi il primo impasto e aggiungi le due uova leggermente sbattute, l’estratto di vaniglia, lo zucchero e la farina manitoba.

    Impasta a mano fino ad ottenere un panetto liscio ed elastico o in planetaria con gancio a spirale a velocità media per una decina di minuti.

    Lascia lievitare un’altra ora.

Sfogliatura e Cottura

  1. Pesa 140g di burro a cubetti e lascialo ammorbidire.

    Riprendi l’impasto e stendilo a formare un rettangolo.

    Metti il burro a cubetti al centro del rettangolo e chiudi i lembi verso il centro a busta.

  2. Spiana leggermente con il matterello ripiega a portafoglio: dall’alto verso il centro e dal basso verso il centro sovrapponendo i due lembi.

  3. Gira di 90 gradi il panetto (in questo modo avrai già la giusta posizione per il secondo giro), coprilo con pellicola e lascialo riposare in frigorifero per 20 minuti.

  4. Ripeti la sfogliatura facendo in tutto 3 passaggi in frigorifero.

  5. Finito l’ultimo passaggio in frigorifero riprendi il panetto, spianalo di nuovo a rettangolo e con le mani unte tira i lembi verso il centro formando una palla.

  6. Imburra uno stampo da pandoro da 1 Kg.

    Ti consiglio questo qui –> TEGLIA STAMPO TORTIERA FORMA PANDORO PANETTONE NATALE ALLUMINIO 1000gr

  7. Sistema l’impasto nello stampo con la parte liscia verso il basso.

    Lascialo lievitare fino a che non avrà raggiunto il bordo dello stampo (ci vorranno dalle 8 alle 12 ore).

  8. Cuoci il pandoro sfogliato in forno statico a 150°C per 60 minuti (copri con la stagnola se dovesse scurirsi troppo).

    Lascialo raffreddare completamente prima di estrarlo dallo stampo.

    Decoralo con zucchero a velo.

Pandoro sfogliato – per concludere

pandoro sfogliato

Tips: questa preparazione si conserva abbastanza bene in una busta di plastica per qualche giorno. E’ un’ottima idea per un regalo fatto in casa.

Ti interessano altre ricette? Prova questa –> PANDORO CON LIEVITO DI BIRRA

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.