Involtini al salmone e cipollotto con salsa di soia

involtini al salmone
 

Gli involtini al salmone e cipollotto sono una ricetta di ispirazione orientale facile e veloce da preparare a base di pasta fillo (o phyllo, dal greco “foglia”), un particolare tipo di pasta sfoglia preparata in sottilissimi fogli separati; questi involtini sono perfetti da servire come antipasto o durante un aperitivo.

Ma vediamo nel dettaglio ingredienti dosi e passaggi della ricetta degli involtini al salmone e cipollotto.

involtini al salmone
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 pezzi
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 8 fogli Pasta fillo
  • 250 g Filetto di salmone
  • 2 Cipollotto fresco
  • 4 cucchiai Salsa di soia
  • q.b. Pepe nero
  • Prezzemolo fresco
  • Olio di semi di arachide (per friggere)

Preparazione

  1. La preparazione degli involtini al salmone e cipollotto è davvero semplicissima.

    Inizia dal ripieno: elimina la pelle dal filetto di salmone e taglialo a cubetti; monda e trita grossolanamente un rametto di prezzemolo e i cipollotti (anche la parte verde).

  2. Trasferisci tutto in un mixer insieme a quattro cucchiai di salsa di soia e una grattugiata di pepe nero e trita per qualche secondo (non deve diventare una crema).

  3. Sovrapponi quattro fogli di pasta fillo e ricava da questi 4 rettangoli, fai lo stesso con gli altri 4.

    Spennella i bordi (un paio di millimetri) di ogni rettangolo di pasta con dell’acqua e ripiegali su se stessi.

  4. Aggiungi sul lato lungo del rettangolo 2 cucchiai di ripieno, spennella nuovamente i bordi con l’acqua e ripiega i lati corti sul ripieno.

    A questo punto avvolgi la pasta fillo sul ripieno e sigilla l’involtino con altra acqua.

    Continua fino a terminare gli ingredienti.

  5. Non ti resta che cuocere gli involtini al salmone e cipollotto.

    Ti propongo 3 metodi:

    • in forno ventilato a 200°C per 10/12 minuti;
    • in friggitrice a 190°C per 5 minuti;
    • in padella con olio di semi  per 5 minuti rigirando gli involtini a metà cottura.
  6. Se hai optato per la frittura fai asciugare gli involtini al salmone e cipollotto su carta assorbente e servili subito.

Per concludere

HAI VISTO COM’È FACILE PREPARARE GLI INVOLTINI AL SALMONE E CIPOLLOTTO?

Tips: se non sei amante del pesce puoi utilizzare della carne macinata di manzo o mista.

Ti ricordo che per non perdere nessuna ricetta puoi autorizzare le notifiche push del mio blog (riceverai un avviso ogni volta che pubblico un nuovo articolo) e di seguirmi sulla mia pagina facebook Lydia in Cucina e sugli altri miei social media.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUI –> LINK ISCRIZIONE

Ma lo sapevi che mi trovi anche su Pinterest? Le mie bacheche sono qui –>  Lydia in Cucina

Unisciti anche alla community Instagram, mi trovi qui –>  Lydia in Cucina

Ti interessano altre ricette? Prova questa –>  Filetto di salmone al mango, gustoso e originale

Buon appetito

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.