Crea sito

Cavolfiore gratinato con besciamella fatta in casa

cavolfiore gratinato
 

Il cavolfiore gratinato è una ricetta davvero versatile: a seconda delle quantità e delle esigenze nutrizionali può essere servito come contorno o come secondo piatto o piatto unico vegetariano. Il cavolfiore preparato in questo modo è davvero goloso grazie all’utilizzo della besciamella fatta in casa e della cottura in forno che crea una consistenza e una cremosità davvero eccezionali. La gratinatura, infine, crea un ottimo contrasto di gusto e consistenza.

Ma vediamo nel dettaglio ingredienti, dosi e passaggi della ricetta!

cavolfiore gratinato
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4-6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Cavolfiore (da 700/800g)
  • 50 gParmigiano Reggiano DOP
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe nero

Per la besciamella

  • 500 mlLatte
  • 50 gBurro
  • 50 gFarina
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Noce moscata

Preparazione

  1. Inizia la preparazione del cavolfiore gratinato lavando e pulendo il cavolfiore e dividendolo in cimette non troppo grandi più o meno della stessa dimensione.

  2. Cuocilo con il metodo che preferisci in acqua bollente salata per 15 minuti o al vapore per 10-12 minuti.

  3. Nel frattempo prepara la besciamella: comincia a scaldando il latte aromatizzato con una grattugiata di noce moscata in un pentolino.

  4. In un tegamino fai sciogliere il burro, dopodiché aggiungi la farina tutta in una volta e mescola energicamente lontano dal fuoco per evitare la formazione di grumi: ecco pronto quello che i francesi chiamano roux.

  5. Aggiungi al roux un po’ di latte per stemperarlo, una volta allungato aggiungi anche il resto e cuoci per 5/6 minuti o fino a che la besciamella non si sarà addensata.

  6. Aggiusta di sale e metti da parte.

  7. Passa all’assemblaggio del cavolfiore gratinato: metti in una pirofila un po’ di besciamella, poi le cimette di cavolfiore sbollentato, 3/4 del Parmigiano e una generosa grattugiata di pepe nero.

  8. Ricopri il cavolfiore con la restante besciamella e il Parmigiano avanzato.

  9. Cuoci il cavolfiore gratinato in forno per 10 minuti a 180°C e per 10 minuti in modalità grill.

    Servilo subito.

Cavolfiore gratinato – Per concludere

cavolfiore gratinato

Tips: per un contrasto ancora più croccante puoi aggiungere gli ultimi 5 minuti di grill delle mandorle a lamella o della granella di nocciole. Se sei intollerante al lattosio puoi usare al posto del latte nella besciamella una bevanda vegetale senza zucchero.

Ti interessano altre ricette? Prova questa —> Vellutata di cavolfiore arrosto

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.