Pasta con porri prosciutto e robiola

Mi sembra di essere mancata da una vita ed invece è passata meno di una settimana dalla mia ultima ricetta. Posso dirvi di avere pensato alla cucina tutto il tempo, ho letto molto e cucinato poco, affidando qualche volta lo scettro dei fornelli al Socio Liffo. Ho pensato molto anche a voi, a tanti progetti, divisa tra il termometro ed il plaid,: chi avrebbe immaginato che sareste diventati un mio pensiero ricorrente, pressochè quotidiano? :) E allora, bando alle ciance, oggi Lifferia riapre la cucina: prepariamo insieme la pasta con porri prosciutto e robiola.

Siete di fronte ad un piatto semplicissimo, che si può preparare in quattro e quattr’otto, ma che vi appagherà con i suoi sapori delicati e la sua cremosa consistenza.

La pasta con porri prosciutto e robiola, infatti, con pochissimi ingredienti, regala un primo delizioso, che conquista al primo assaggio. Se poi avete in mente di presentarlo in un modo diverso dal solito, potrete realizzare queste simpatiche “tasche” con la parte più esterna del porro: niente di particolarmente chic, ma io le trovo tanto graziose, nella loro semplicità. Se invece andate proprio di frettissima, scegliete un piatto bello grande: vi chiederanno sicuramente porzioni abbondanti! :D

Pasta con porri prosciutto e robiola

•••••

pasta con porri prosciutto e robiola

ingredienti | 2 persone

180 g di pasta di grano duro
100 g di robiola
2 fette di prosciutto cotto (30-40 g circa)
un porro
un cucchiaio di olio extravergine di oliva
un cucchiaio di prezzemolo tritato
sale

procedimento

In una pentola, portare ad ebollizione abbondante acqua salata e, quando bolle, lessarvi la pasta.

Nel frattempo, mondare il porro e tritarlo grossolanamente. Tagliare le fette di prosciutto a quadrettini.

In una padella, scaldare l’olio con il porro e fare imbiondire per qualche minuto, quindi unire il prosciutto e spegnere il fuoco. In una ciotolina, lavorare a crema la robiola, quindi trasferirla nella padella ed amalgamare bene. Regolare di sale e unire il prezzemolo. Qualora la crema ottenuta fosse troppo densa, regolarne la consistenza unendo un cucchiaio o due di acqua di cottura della pasta.

Quando la pasta sarà cotta, scolarla e trasferirla nella padella; saltare un paio di minuti per distribuire bene il condimento e servire subito.

•••••

Pasta con porri prosciutto e robiola

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della Lifferia, seguimi sulla pagina Facebook e diventa fan! :-)
Lifferia è anche su TwitterGoogle+Pinterest e Instagram!

Torna alla HOME PAGE oppure naviga tra le RICETTE
…e non dimenticare di iscriverti alla NEWSLETTER GRATUITA di Lifferia.

Vuoi dirmi o chiedermi qualcosa? Lascia un COMMENTO o CONTATTAMI! :-)

2 Commenti su Pasta con porri prosciutto cotto e robiola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.