Crea sito

Crostatine alla frutta

Ecco le crostatine alla frutta e crema che ho preparato per il compleanno di mia madre, preparate con crema pasticcera al limone e la migliore ricetta di pasta frolla che potete trovare sul mio blog!
Per realizzare degli ottimi cestini di frolla alla frutta la cosa fondamentale è avere la ricetta giusta sia della pasta frolla che della crema pasticcera, in questo modo dopo il giusto tempo di riposo in frigo le vostre crostatine alla frutta saranno perfette per essere divorate da tutta la famiglia una dopo l’altra!
In questa ricetta di pasticcini con la frutta, ho utilizzato una crema pasticcera con uova intere, diversamente dai cestini alla crema e fragole che ho preparato in primavera con una crema fatta di soli tuorli.
Per ottenere i piccoli cestini di frolla avrete bisogna di una teglia per muffin come questa, oppure stampi appositi per crostatine se volete farle un po’ più grandi. Io, le ho fatte di due dimensioni diverse, per divertirmi di più a decorarle con fantasia!
Sandra

crostatine di frutta
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni24
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per circa 24 crostatine alla frutta e crema

Per la pasta frolla

  • 200 gzucchero a velo
  • 2uova
  • 500 gfarina 0
  • 200 gburro
  • 6 glievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicosale
  • 1/2baccello di vaniglia (oppure due bustine di vanillina)

Per la crema pasticcera

  • 500 mllatte
  • 2uova
  • 90 gzucchero
  • 25 gamido di mais (maizena) (o fecola di patate)
  • 25 gfarina 0
  • 1scorza di limone (prelevata finemente senza parte bianca da un limone BIO)

Per guarnire

  • q.b.frutta fresca (io 1 pesca ,1 vaschetta di mirtilli,2 kiwi, 1 vaschetta di ribes,1 grappolo di uva)
  • q.b.confettura di albicocche (o pesca oppure gelatina spray per dolci)
  • q.b.zucchero a velo

Preparazione delle crostatine alla frutta e crema

Facciamo la pasta frolla

  1. In una ciotola amalgamate il burro, i semi del baccello di vaniglia e lo zucchero a velo, aggiungete l’uovo e il pizzico di sale sempre continuando a mescolare con il cucchiaio di legno, infine aggiungete il lievito e la farina setacciati insieme.

    Continuate ad amalgamare finché non sarà necessario trasferire sulla spianatoia e fatene una bella palla. Avvolgetela nella pellicola e lasciatela in frigo almeno 1 oretta.

Prepariamo la crema

  1. Portate ad ebollizione il latte in cui metterete la buccia del limone ricavata con un pelapatate, in questo modo eviterete di includere la parte bianca della scorza che è amara e non farebbe bene alla nostra crema. Spegnete e tenete da parte.

    In una pentola dal fondo spesso mescolate le uova e lo zucchero con una frusta, aggiungete la maizena e la farina setacciate continuando a mescolare finché il composto risulta amalgamato.

  2. Versate il composto nel latte caldo con la buccia di limone girando sempre e rimettete sul fuoco, continuate a mescolare con un buon ritmo e passando la frusta su tutto il fondo della pentola per evitare la formazione di grumi. Lasciate sobbollire per qualche minuto a fiamma bassa finché non vedrete la crema addensarsi.

    Versate la crema in una terrina e lasciatela raffreddare coprendo con pellicola trasparente a contatto.

Facciamo le crostatine alla frutta e crema

  1. Stendete la frolla con uno spessore di circa 4 mm e imburrate la teglia.

    Ritagliate dei dischi leggermente più grandi del diametro dei vostri stampi e sistemate i dischetti di frolla nei fori della teglia. Potete usare anche uno tagliabiscotti a forma di fiore come ho fatto io per ottenere dei cestini alla crema e fragole che sembrano fiorellini.

  2. Bucherellate il fondo dei cestini di frolla e dentro ogni singolo cestino mettete un pezzetto di foglio di carta forno con dei fagioli o con le apposite palline di ceramica che si usano per preparare le crostate di questo tipo. Servono a non far gonfiare la base in cottura.

    Infornate a 180° per circa 15 minuti. Lasciatele raffreddare completamente prima di sformarle con delicatezza appoggiando una gratella sulla teglia e ribaltandola per farli uscire interi e senza rotture .

  3. Quando la crema sarà ben fredda, lavate e tagliate la vostra frutta a spicchi, riempite i piccoli cestini di frolla con la crema e decorate a piacere con pezzi diversi di frutta.

  4. Spennellate con la marmellata mista ad acqua per mantenere lucida e fresca la frutta oppure con lo spray gel per torte comodissime come ho fatto io!

    Lasciate riposare in frigo il più a lungo possibile in frigo le crostatine alla frutta in modo che i sapori si amalgamino bene.

    Preparate il giorno prima per il giorno dopo saranno perfette.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.