PANE SENZA GLUTINE CON LIEVITO MADRE

Preparare pane senza glutine è una bella sfida ed io pur non dovendo seguire per motivi medici un alimentazione priva di glutine adoro avere un’alimentazione varia pertanto ho accettato anche questa sfida.
Volevo preparare un pane simile al Pan bauletto ma in realtà quello che ho ricavato ha la forma di questo ma non la sofficità, piuttosto ricorda un pane simile alla nostra baguette in quanto ha la crosta croccante e l’interno soffice.
Partendo da questa ricetta ho elaborato una mia soluzione.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Lievitino di pasta madre

Certamente non sarà il termine giusto ma io lo definisco un lievitino quella preparazione semiliquida a base di lievito madre che poi aggiungerò all’impasto
  • 100 glievito madre (senza glutine)
  • 80 gacqua
  • 100 gfarina (senza glutine)

INGREDIENTI IMPASTO

  • biga (o lievitino)
  • 400 gfarina ( mix senza glutine)
  • 100 glatte
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 180 gacqua
  • 1 cucchiainomalto (o zucchero)
  • 8 gsale

Strumenti impasto

Per preparare la biga o lievitino sarà sufficiente una ciotola ed una spatola, invece per l’impasto io preferisco utilizzare la planetaria
  • 1 Ciotola
  • 1 Spatola
  • 1 Planetaria Howork

Preparazione della biga o lievitino

Unire in una ciotola di vetro il lievito madre senza glutine, l’acqua e la farina senza glutine, mescolare grossolanamente con l’aiuto di una forchetta e lasciar riposare fino al raddoppio.
Personalmente l’ho preparato la sera prima di andare al letto, l’ho lasciato riposare coperto con pellicola nel forno spento e l’ho utilizzato la mattina successiva per l’impasto.

Preparazione impasto

  1. Inserire nella planetaria con il gancio per impasti il lievito madre, aggiungere man mano tutti gli altri ingredienti a velocità moderata lasciando per ultimo l’acqua.

    Ho indicato circa 180 g di acqua perchè è la quantità che ho utilizzato io che per impastare ho usato una miscela di farine senza glutine già pronta, ma non tutte le farine richiedono la stessa acqua.

    Il mio consiglio è di inserire circa 100 g di acqua ed aggiungerne il resto piano piano per ottenere un impasto come vedete nella foto, compatto ma morbido tendente all’appiccicoso!

  2. Oleare un foglio di carta forno per stenderci l’impasto del pane.

  3. Stendere l’impasto del pane con le dita aiutandovi con le mani bagnate d’acqua.

  4. Aiutandovi con la carta forno arrotolate l’impasto del pane su ste stesso fino ad ottenere un filoncino.

  5. Posizionate il filoncino di pane ottenuto nello stampo da plumcake oleato.

  6. Coprire con un pezzo di carta forno oleata che avete usato in precedenza, posizionarlo nel forno spento ed aspettare il raddoppio.

  7. Una volta raddoppiato l’impasto, serviranno circa 6/8 ore dipende dalla temperatura presente nella vostra casa, infornate in forno già caldo a 170° per circa 30′

  8. Questo è iul risultato che otterrete non aspettatevi un colore più dorato con questa miscela di farine che ho utilizzato.

    Fate riposare il vostro pane su una graticola di ferro poi potrete affettarlo e gustarlo.

  9. Come spiegavo all’inizio della ricetta più che un pane bauletto ricorda una baguette per la crosta croccante e l’interno soffice, però posso garantirvi che è molto buono.

Personalmente ho assaggiato il mio pane senza glutine subito dopo averlo affettato e sono rimasta piacevolmente sorpresa dal gusto e dalla consistenza. Ho surgelato il resto delle fette in sacchetti da freezer separate una dall’altra con piccoli pezzi di carta forno così da poterne scongerlare di volta in volta la quantità desiderata.Se scongelate una fetta alla volta gia dopo un ora sarà come appena sfornata se poi avete la pazienza di tostarla leggermente nel tostapane sarà gustosissima.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *