Crea sito

Zeppole al cacao…fritte e al forno

Tanti auguri a tutti i Giuseppe, Giusy e Giuseppini 🙂 ma soprattutto buona festa del papà! Ora più che mai hanno un ruolo determinante per tenere le redini in famiglia e soprattutto tutti a casa…
Quest’anno ho voluto sperimentare le zeppole in versione black.,..al cacao, con ripieno di crema pasticcera alla vaniglia…e in superficie? per le fritte succose amarene,,per quelle al forno una croccante granella di pistacchio!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Per le zeppole

  • 250 mlAcqua
  • 100 gBurro
  • 130 gFarina 00
  • 20 gZucchero
  • 30 gCacao amaro in polvere
  • 4uova (grandi)
  • 1 pizzicosale
  • q.b.Olio di semi

Per la crema pasticcera alla vaniglia

  • 500 mlLatte
  • 3Tuorli
  • 100 gZucchero
  • 1Baccello di vaniglia
  • 1Scorza di limone
  • 3 cucchiaiAmido di mais (maizena)
  • q.b.essenza di rhum

Per decorare

  • q.b.Amarene sciroppate
  • q.b.Zucchero a velo
  • q.b.Granella di pistacchi

Strumenti

  • Planetaria
  • Forno
  • Padella

Per le zeppole

  1. Prendete una pentola, versate l acqua, il burro, il pizzico di sale, lo zucchero e mettete sul fuoco.

    Quando raggiungerà il bollore aggiungete tutta in una volta, la farina, il cacao e mescolate l’impasto fino a quando sarà tutto omogeneo e si staccherà dalle pareti.

    Fate raffreddare per 15 minuti circa, dopodiché aggiungete le uova, uno per volta, mescolando per bene (ad ogni inserimento di uova) fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

    Prendete la carta forno e ricavate tanti quadrati, vi servirà per friggere bene metà delle vostre zeppole!

    Inserite l’impasto in una sac a poche (con il beccuccio a stella) e e realizzate la classica forma tonda delle zeppole  (fate due giri sovrapposti) sopra ogni quadrato di carta forno.

    In un pentolino versate l’olio di semi e quando avrà raggiunto la giusta temperatura friggete metà delle zeppole.

    L’altra metà cuocetele al forno preriscaldato a 180° per 20 minuti circa, fino a quando saranno gonfie e ben cotte.

Per la crema pasticcera

  1. Versate il latte in un pentolino con la scorza di limone e riscaldate fino a sfiorare l’ebollizione.

    In un altra casseruola montate i tuorli con lo zucchero per qualche minuto, aggiungete i semi ricavati dal baccello di vaniglia, qualche goccia di essenza al rum ed infine l’amido.

    Quando il latte sarà ben caldo eliminate la scorza di limone e versatelo a filo nel pentolino con le uova;  mescolate con una frusta e riportate sul fuoco a fiamma media fino ad addensare la crema. Versate in una ciotola, coprite con la pellicola in superficie e fate raffreddare.

  2. Prendete le zeppole cotte al forno, tagliatele a metà e farcite con un giro di crema pasticcera. Richiudete e decorare con un altro giro di crema e la granella di pistacchi.

    Prendete quindi le zeppole fritte e decoratele con un giro di crema in superficie e un’amarena al centro.

    Disponete tutte le zeppole in un vassoio e spolverate con lo zucchero a velo.

    Una vera delizia!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.