Crespelle con le acciughe

Per le feste e per le sagre calabresi, sopratutto invernali troviamo le crespelle con le acciughe. Queste possono essere fatte anche dolci omettendo le acciughe e cospargendole di zucchero. In altre regioni d’Italia sono conosciute anche come pettole.

Crespelle con le acciughe

Non parliamo d’altro che delle semplici fritture di pane gustosissime, che crispelle, crespelle, crispeddi o dir si voglia sono favolose!
Io le ho preparare ieri per la festa dell’ Immacolata, ma in questo periodo le troviamo spesso come ho detto prima nelle sagre oppure preparate il giorno di San Martino per accompagnare un buon bicchiere di vino novello, vigilia di natale e capodanno, insomma, ogni occasione è buona!

Ecco come prepararle.

INGREDIENTI

  • 700 g di farina per pizza
  • 400 g di acqua circa, eventualmente da aggiungere
  • un cucchiaino e mezzo di sale
  • 10 g di lievito di birra
  • olio di semi di girasole per friggere

PROCEDIMENTO

  1. Scaldate l’acqua tiepida e versatela nella ciotola dell’impastatrice e sciogliete il lievito. Azioniate la macchina e aggiungete la farina un po’ alla volta, successivamente il sale e continuate con la farina fino a terminarla. L’impasto deve filare, deve essere liscio, morbido ma non troppo liquido, quindi se la farina assorbe molto aggiungete dell’ acqua. Lavorate abbastanza l’impasto e metterlo in una ciotola e lasciare lievitare in un luogo caldo almeno fino al raddoppio. Ci vorranno circa 4 o 5 ore a seconda della temperatura.
  2. Una volta raddoppiato l’impasto siamo pronti per friggere.
  3. Munitevi di acciughe tagliate a pezzetti di circa 1 cm.
  4. Con un cucchiaio (o anche aiutandovi con 2 cucchiai) o con le mani prendete piccole parti d’impasto e cercate di inserire l’acciuga al suo interno (magari facendo delle quenelle), tuffatele nella pentola con abbondante olio caldo e friggete fino a doratura. Continuate così con le altre. Scolate e mettete le crespelle con le acciughe su un piatto con carta assorbente.

Preferibilmente gustatele calde o tiepide.

Crespelle con le acciughe

Se volete preparare le crespelle con lo zucchero si consiglia di friggere prima le crespelle senza alici, successivamente quelle con le acciughe perché l’olio di impegna del suo sapore. Cospargetele quando sono ancora calde con lo zucchero semolato.

E che vi devo dire? Che finiscono subito? Sì.

Laly

 
Precedente eBooks con le ricette di natale Successivo Maltagliati con i ceci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.