Spaghetti alla carbonara di cozze

Spaghetti alla carbonara di cozze tra le varie alternative alla classica carbonara, questa è una delle mie preferite,

Spaghetti alla carbonara di cozze
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

350 g spaghetti
1 kg cozze
1 uovo
3 tuorli
30 g Grana Padano DOP
1 ciuffo prezzemolo
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale
q.b. pepe

Preparazione degli Spaghetti alla carbonara di cozze

Per prima cosa pulire le cozze.

Mettete i frutti di mare in una bacinella capiente, quindi sciacquateli bene sotto l’acqua fresca corrente.

Con il dorso della lama di un coltello eliminate tutte le incrostazioni e i cirripedi.

Con un movimento energico, staccate manualmente il bisso che fuoriesce dalle valve.

Mettere una capiente casseruola sul fuoco.

Aggiungere un giro di olio extravergine d’oliva, uno spicchio d’aglio, un po’ di prezzemolo tritato e le cozze.

Accendere la fiamma e far andare a fuoco vivace e con coperchio fino all’apertura delle stesse.

Estrarre i molluschi dalle valve e metterli da parte.

Battere i tuorli e l’uovo con un pizzico di sale.

Unire il grana padano e una macinata di pepe.

Sistemare sul fuoco una capiente pentola di acqua salata e portarla ad ebollizione.

Tuffarvi gli spaghetti e portarli a cottura.

Scolarli in padella con le cozze.

Aggiungere le uova con il grana ed un mezzo mestolino di acqua di cottura della pasta.

Mantecare e portare subito in tavola.

Spaghetti alla carbonara di cozze

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare e la mia passione è diventata anche un lavoro, ho gestito per 10 anni il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.