Tramezzini doppio strato

Tramezzini doppio strato: tanti sono i modi per farcire i tramezzini ed ognuno li può farcire a proprio gusto.

Io li faccio spesso quando organizzo una cena a buffet o quando preparo per il compleanno dei miei nipoti e vi assicuro che non ne rimangono mai per quanti ne faccia.

Si possono fare con salumi, formaggi, uova, verdure e anche pesce. Insomma i tramezzini sono davvero divertenti sia da preparare che da gustare, proprio per la quantità infinita di abbinamenti che si possono creare.

Qui vi posto una qualche idea dei miei ripieni preferiti, magari possono diventare anche i vostri. 🙂

Tramezzini doppio strato
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per i Tramezzini doppio strato

12 fette pane per tramezzini

Per i tramezzini all’uovo

1 uovo
2 cucchiai maionese

Per i tramezzini ai gamberi

300 g gamberi sgusciati, surgelati
q.b. insalata
2 cucchiai salsa cocktail
1 cucchiaio maionese

Per i tramezzini al tonno

80 g tonno sott’olio
1 pomodoro ramato
2 cucchiai maionese

Preparazione dei Tramezzini doppio strato

Preparazione dei tramezzini all’uovo

Mettere a rassodare l’uovo in acqua fredda portare l’acqua ad ebollizione e dal momento in cui inizia a bollire far cuocere 9 minuti.

Passare poi l’uovo subito sotto acqua fredda e privarlo del guscio.

Stendere su una fetta di pane per tramezzini l’insalata capricciosa.

Coprire con una seconda fetta di pane e spalmarla di maionese.

Ricoprire con pezzetti di uovo sodo e poi chiudere con la terza fetta di pane spalmata all’interno con la maionese.

Tagliare in quattro in diagonale formando 4 tramezzini

Tramezzini doppio strato

Preparazione dei tramezzini ai gamberi

Cuocere i gamberi al vapore. Farli raffreddare poi passarli nella salsa cocktail.

Distribuirli su una fetta di pane.

Coprire con un’altra fetta di pane e poi spalmare la parte superiore con la maionese.

Tagliare l’insalata a julienne salarla leggermente e poi sistemarla sulla fetta e richiudere con l’altra anch’essa spalmata di maionese.

Tagliare in diagonale formando 4 tramezzini.

Tramezzini doppio strato

Preparazione dei tramezzini al tonno

Spalmare la maionese sulla fetta di pane e poi distribuirvi sopra il pomodoro a fette e salare leggermente.

Coprire con l’altra fetta di pane sempre spalmata di maionese.

Sgocciolare il tonno dall’olio e distribuirlo sullo strato successivo.

Chiudere con la terza fetta di pane.

Anche in questo caso tagliare in diagonale e formare 4 tramezzini.

Tramezzini doppio strato

Ora una parte dei miei tramezzini doppio strato sono pronti per essere mangiati oppure se dovete trasportarli avvolgeteli in pellicola alimentare.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare e la mia passione è diventata anche un lavoro, ho gestito per 10 anni il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.