Crea sito

Crostata alla confettura di ciliege

Crostata alla confettura di ciliege

Adoro le crostate, perché sono semplicissime da fare, si prestano a numerosissime varianti (confetture, creme pasticcere, crema di ricotta, frutta fresca) e si mantengono fragranti per più giorni, la classica torta da credenza da tenere sempre pronta per un qualcosa di dolce a fine pasto o per una merenda golosa.

Ultimamente poi, più che la classica frolla, preferisco utilizzare lo stesso impasto che uso per la ciambella romagnola del riminese, quella a cui si sostituisce lo strutto al burro e si aggiunge una mezza bustina di lievito per dolci, in questo modo la crostata risulterà ogni giorno più fragrante del precedente. Provare per credere.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6/8 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFarina
  • 100 gStrutto
  • 200 gZucchero
  • 2Uova
  • 1 pizzicoSale
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • 1 vasettoConfettura di ciliegie

Preparazione

  1. Cominciare mettendo la farina, lo zucchero, la scorza grattugiata di un arancia, il sale e la bustina di lievito per dolci in una ciotola; unire le uova e lo strutto ed impastare velocemente,

    Avvolgere l’impasto in un foglio di pellicola trasparente e farlo riposare in frigorifero per almeno trenta minuti.

    Estrarre l’impasto dal frigorifero e sistemarne 2/3 tra due fogli di carta forno, ricavando con l’aiuto del mattarello una soglia dello spessore di circa mezzo centimetro.

    Rivestire la tortiera di 24 cm.  di diametro.

    Bucherellare con i rebbi di una forchetta il fondo della crostata e distribuirvi la confettura di ciliege

    Con il rimanente terzo di impasto fare delle striscioline da posizionare a mo’ di griglia sulla torta.

    Sistemare in forno a 170° per circa 30 minuti.

    Estrarre dal forno, far raffreddare, sfornare e gustarla!!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare e la mia passione è diventata anche un lavoro, ho gestito per 10 anni il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.