Crea sito

Cocktail di surimi

Cocktail di surimi

Un antipasto veloce, senza cottura, delicato, sfizioso e decisamente economico.

Con il termine surimi (in giapponese: 擂り身 surimi che significa “pesce tritato”) si indica un prodotto composto essenzialmente da polpa di merluzzo (generalmente pollack dell’Alaska) e carboidrati confezionato solitamente in cilindretti colorati arancioni e bianchi formati a vari strati di sfoglia di polpa di pesce arrotolata e tenuta insieme da addensanti di tipo alimentare. La definizione giuridica di surimi è preparazione a base di proteine di pesce. È un tipo di preparazione diffuso da alcuni secoli in Giappone e che grazie alle nuove tecniche di produzione e conservazione industriale si è diffuso in tutto il mondo. Sebbene nella dizione comune siano noti come “bastoncini di granchio”, le restrizioni legali impediscono ai produttori di usare questa definizione, perché non contengono carne di granchio.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il Cocktail di surimi

  • 300 gSurimi
  • 1Carota
  • 2 foglieCavolo cappuccio
  • q.b.Insalata riccia
  • 100 gMaionese
  • 100 gYogurt bianco naturale

Preparazione del Cocktail di surimi

  1. Tagliare i surimi a fettine.

    Tagliare le verdure a julienne e disporle sulla conchiglia di capasanta.

    Mescolare i surimi con la maionese e lo yogurt.

    Distribuire poi il composto nelle conchiglie.

  2. Mettere in frigorifero fino al momento di servire.

  3. Buon appetito! 🙂

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare ed ora la mia passione è diventata un lavoro, gestisco dal 2010 il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.