Patate e funghi in padella, ricetta contorno saporito

Patate e funghi in padella,  un contorno che mi rimanda indietro negli anni. Un contorno che  preparava spesso la mia nonna e che a mia volta ripropongo di tanto in tanto a casa mia. Il successo vi garantisco è assicurato. Potete abbinarlo con un secondo di carne ma se volete anche di pesce, conquisterà sicuramente tutti vostri commensali.

Allora cosa aspettate? Venite con me e andiamo a preparare questo contorno saporito e velocissimo.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Patate 700 g
  • Funghi champignon (Freschi o congelati) 300 g
  • Scalogno 1
  • Olio extravergine d’oliva 6 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Patate e funghi in padella

    Sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a fette. Versate l’olio in una padella molto grande e unite lo scalogno tagliato a fettine, e fate imbiondire a fuoco dolce.

  2. Unite quindi le patate e fate cuocere per circa una quindicina di minuti, mescolando di tanto in tanto.

  3. Patate e funghi in padella

    Intanto che le patate cuociono dedicatevi ai funghi. Se li avete acquistati freschi puliteli con uno spazzolino per eliminare la terra e  con un coltellino per eliminare la parte finale del gambo con la terra. Tagliateli a fette e poneteli per qualche secondo in acqua con un po’ di limone, facendo ciò i funghi rimarranno chiari e non si scuriranno.

  4. Patate e funghi in padella

    Unite quindi i funghi, aggiustate di sale e fate cuocere ancora per una decina di minuti. Aggiungete del pepe macinato fresco e mescolate delicatamente utilizzando una paletta piatta  per evitare che le patate si sfaldino. Servite le pat

    ate e funghi in padella ancora caldi.

     

    Potrebbero interessarvi anche Patate e salsicce in padella

Varianti e Consigli

Se preferite potete sostituire i funghi champignon con i porcini, renderanno questo contorno molto più saporito.

Potete anche aggiungere dei cubetti di speck, daranno una nota di sapore ancora più decisa al piatto.

Se volete rendere le patate e funghi più croccanti allora aggiungete alla fine del pangrattato e fate tostare per uno due minuti.

Se volete conservarli in frigo per un paio di giorni, allora poneteli in un contenitore ermetico.

Seguimi sulla pagina di Facebook cliccando Qui e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

CONTORNI

Informazioni su lefragrantidelizie

ciao, mi chiamo Silvana, le mie passioni sono la cucina ma non solo. Mi piace creare, quindi, oltre alla cucina, che presuppone creatività, mi piace dipingere, lavorare la creta, ricamare, lavorare ai ferri ed all'uncinetto, cucire. Mi piace anche leggere e scrivere. Spero di poter trasmettere queste mie passioni, implementando sempre più questo blog. Ciao a tutti e buona lettura

Precedente Spaghetti con pomodorini e cozze Successivo Mezze maniche cremose alle zucchine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.