VITELLO TONNATO

Il vitello tonnato, o vitel tonnè, è un piatto tipico della nostra cucina, più precisamente è di origine piemontese. Può essere servito come antipasto o come secondo piatto. La carne viene tagliata a fette e poi disposte sul piatto, dove vengono ricoperte da una golosa salsa a base di tonno, la salsa tonnata appunto. In ogni famiglia è presente una propria versione, c’è chi usa le uova sode, come da tradizione, e chi invece usa la maionese. Io vi lascio la ricetta che mia mamma mi ha insegnato, spero che vi piaccia!

vitello tonnato
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    1 ora
  • Porzioni:
    8 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

PER LA COTTURA DELLA CARNE

  • Vitello 1 kg
  • Sedano 1 costa
  • Carote 1
  • Cipolle 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Acqua q.b.

PER LA SALSA TONNATA

  • Maionese 400 g
  • Tonno sott’olio (Peso da sgocciolato) 100 g
  • Acciughe (alici) (Peso da sgocciolato) 25 g
  • Capperi 1 cucchiaio

Preparazione

  1. Per prima cosa bisognerà cuocere la carne. Per preparare il vitello tonnato si inizierà pulendo le verdure (sedano, carota, aglio, cipolla). Metterle poi in una pentola con il pezzo di carne e l’acqua che dovrà ricoprire tutto.

  2. Io ho usato la pentola a pressione. Quando inizia a sibilare, abbassare leggermente la fiamma e cuocere per circa 40 minuti. Trascorso il tempo misurare con un termometro la temperatura interna della carne, non dovrà essere inferiore ai 65 gradi.

  3. Se non avete la pentola a pressione, potete usare una pentola tradizionale e cuocere per circa 1 ora dal momento in cui l’acqua inizia a bollire. Controllare sempre la temperatura. (ricordarsi che per ogni 500gr di carne occorreranno circa 30 minuti di cottura)

  4. Una volta cotto il pezzo di carne, mettere da parte a raffreddare e passare alla preparazione della salsa tonnata. Possiamo usare un frullatore oppure il Bimby.  Il brodo che avanzerà non buttatelo! Usatelo per preparare dei risotti, la pastina o i tortellini in brodo!

  5. vitello tonnato

    PREPARAZIONE DELLA SALSA TONNATA

    CON IL BIMBY: Mettere nel boccale i filetti di acciughe, i capperi e il tonno. Sminuzzare per 10 secondi a velocità 6. Pulire con la spatola il boccale e aggiungere metà della maionese. Frullare a velocità 6 per 30 secondi, unire il resto della maionese e ripetere. Frullare a velocità 6 per 30 secondi. Se serve continuare ancora per 1  minuto a velocità 5.

  6. SENZA BIMBY: Mettere nel frullatore il tonno, le acciughe, i capperi e un po’ di maionese. Frullare fino ad ottenere una crema omogenea. Unire poi il resto della maionese e continuare a frullare fino a quando tutto sarà bene miscelato.

  7. PER FINIRE: Una volta che la carne sarà fredda, tagliare a fette sottili e cospargere con la salsa tonnata. Servire subito o conservare in frigorifero. Potete decorare il piatto con dei capperi e se volete con filetti di acciuga arrotolati tipo roselline.

  8. COTTURA CARNE NEL BIMBY : Per cuocere il vitello, innanzi tutto il pezzo di carne deve essere più piccolo, deve pesare 600-700gr. Mettere nel boccale 900gr di acqua e le verdure a pezzi, posizionare il cestello con all’interno la carne. Cuocere per 60 minuti Varoma velocità 1. 

Note

Il vitello tonnato si conserva al massimo per 2 giorni in frigorifero, ricoperto con pellicola trasparente.  Potete anche non mettere i capperi se non li amate.

Nella preparazione della salsa tonnata potete aggiungere le verdure utilizzate per cuocere la carne.

Se la salsa tonnata risulta troppo densa, aggiungere poco alla volta il brodo.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando qui

Carne

Informazioni su ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Precedente RICETTE CON LE MELANZANE Successivo ORZO CON VERDURE GRIGLIATE E FETA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.