VELLUTATA DI CAROTE E FINOCCHI

La vellutata di carote e finocchi, è un primo piatto leggero e delicato. Perfetto per scaldarci durante le giornate più fredde dell’anno, che siano in primavera o in inverno. Cremosa, golosa e nutriente, per chi vuole rimanere in linea, adatta anche a chi segue una dieta (come me!). Non contiene né latte né panna, e nessun altro ingredienti di origine animale. Possiamo preparare la vellutata di carote e finocchi utilizzando il Bimby o senza.

vellutata di carote e finocchi
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 – 25 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Carote (peso da pulite) 300 g
  • Finocchi (peso da puliti) 300 g
  • Acqua 500 g
  • Olio extravergine d’oliva 20 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Scalogno 1
  • Dado vegetale 1
  • Sale 1 pizzico
  • Pepe 1 pizzico
  • Semi di papavero q.b.

Preparazione

  1. Prendere sia le carote che i finocchi, lavare e asciugare bene. Eliminare le parti non commestibili o ammaccate, e tagliare a pezzi grandi circa 2 cm. Possibilmente tutti grandi uguali, così si otterrà una cottura uniforme. (le carote a rondelle e il finocchio a cubetti)

  2. CON IL BIMBY: Nel boccale versare l’olio, lo spicchio d’aglio e lo scalogno diviso in quattro. Frullare a velocità 3 per 10 secondi. Unire le carote a rondelle, il finocchio a pezzi, un pizzico di sale, un pizzico di pepe nero, e cuocere per 10 minuti 100° velocità 1

  3. Trascorso il tempo aggiungere l’acqua e il dado, cuocere altri 10 minuti 100° Velocità 1. Alla fine frullare il tutto a velocità 5 per 1 minuto. Controllare la consistenza, al massimo frullare per altri 30 secondi a velocità 8.  Versare in piatti da portata e cospargere con i semi di papavero, un filo di olio, e qualche crostino di pane.

  4. vellutata di carote e finocchi

    SENZA BIMBY: In una padella versare l’olio, lo spicchio d’aglio e lo scalogno tritati. Soffriggere per pochi minuti, fino a quando la cipolla sarà appassita. Unire le carote a rondelle, il finocchio a pezzi, un pizzico di sale, un pizzico di pepe nero e cuocere per 10 minuti.

  5. Trascorso il tempo aggiungere l’acqua e il dado, proseguire la cottura fino a quando le verdure saranno morbide. Ora frullare il tutto con un frullatore ad immersione il tempo necessario per formare una crema. Versare in piatti da portata e cospargere con i semi di papavero, un filo di olio e qualche crostino di pane.

Note

La vellutata di carote e finocchi si conserva per un massimo di due giorni in frigorifero.

Potete insaporirla aggiungendo delle spezie a vostro piacere (paprika, curcuma o curry per esempio)

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI

Primi piatti, Verdure

Informazioni su ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Precedente BURGER VEGETALI CON LEGUMI Successivo CASTAGNOLE DI CARNEVALE AL LIMONCELLO

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.