TRAMEZZINI CAPRESE

I tramezzini caprese sono dei “panini” imbottiti che solitamente vengono usati come antipasto. Sono dei morbidi triangoli di pane, che possiamo preparare anche per altre occasioni, come per esempio un pasto veloce, un buffet o per i picnic al mare e in montagna. Io li amo, ma li preparo soprattutto in estate, quando inizia a far troppo caldo e non si ha nemmeno voglia di accendere i fornelli. Sono il mio salva cena preferito!

tramezzini caprese
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Porzioni4 pezzi
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i tramezzini caprese

  • 2 fettepane per tramezzini (quello rettangolare)
  • 4 cucchiaipesto alla Genovese
  • 1mozzarella di bufala
  • 1pomodoro

Strumenti

  • Coltello
  • Tagliere

Preparazione dei tramezzini caprese

  1. Per preparare i tramezzini caprese possiamo usare il pesto alla genovese che troviamo già pronto al supermercato. Di solito lo preparo io a casa, ma le mie piantine di basilico sono ancora troppo piccole da usare.

  2. Laviamo il pomodoro e poi lo affettiamo sottile, lo teniamo da parte. Anche la mozzarella di bufala sarà da tagliare fine. Teniamo tutto vicino e prendiamo le 2 fette di pane.

  3. Ora spalmiamo il pesto su un lato di ciascuna fetta, poi su una iniziamo a mettere la mozzarella e il pomodoro. Ricopriamo con l’altra fetta, tenendo la parte spalmata di pesto all’interno.

  4. Prendere un coltello e tagliare prima a metà, e poi dividere in due dandogli la classica forma a triangolo. I tramezzini sono pronti!

NOTE

I tramezzini si conservano in frigorifero per un paio di giorni, coperti da pellicola trasparente

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI e lasciando il LIKE alla pagina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.