Crea sito

SPEZZATINO DI VITELLO CON FUNGHI

Lo Spezzatino di vitello con funghi è un secondo piatto di carne ricco, goloso, cremoso e profumato. Se vi piacciono i funghi dovete provarlo assolutamente. Ottimo mangiato durante i periodi freddi dell’anno, magari accompagnato da una calda e morbida polenta, oppure, anche mangiato durante il resto dell’anno è sempre goloso.

Spezzatino di vitello con funghi
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: 60 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 500 g Filetto di vitello (a cubetti)
  • 300 g Funghi misti (surgelati)
  • 150 g Passata di pomodoro
  • 100 g Acqua
  • 1 Dadi
  • 50 g Vino bianco secco (o rosso)
  • 30 g Olio extravergine d'oliva
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 pizzico Sale
  • 1 pizzico Pepe
  • q.b. Prezzemolo
  • q.b. Farina 00

Preparazione

  1. Prendere una busta di plastica per i surgelati e mettere al suo interno i bocconcini di vitello con la farina. Scuotere il sacchetto e infarinare completamente la carne. Mettere da parte e prendere una pentola, versare l’olio e accendere la fiamma. Quando l’olio è caldo unire i bocconcini di vitello e rosolare da entrambi i lati. Sfumare con il vino bianco. Una volta evaporato tutto l’alcool aggiungere i funghi, sale e pepe, e l’aglio tritato fine.

  2. Mescolare e lasciare insaporire per dieci minuti senza coprire la pentola. Ora unire la salsa di pomodoro, l’acqua e il dado vegetale. Mescolare bene e chiudere con il coperchio. Abbassare la fiamma e cuocere per circa 1 ora. I bocconcini di vitello devono essere cotti bene e morbidi. Mescolare ogni tanto e una volta pronti servire caldi e cospargere con del prezzemolo fresco tritato fine.

  3. Lo spezzatino di vitello con funghi è pronto per essere mangiato, magari accompagnato da polenta o purè, oppure anche da riso basmati cotto a vapore.

Note

Potete aggiungere insieme ai funghi anche delle patate tagliate a cubetti piccoli, renderanno ancora più cremoso il piatto.

Se avanza conservare lo spezzatino di vitello con funghi in frigo per un massimo di tre giorni chiuso bene in un contenitore

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI e lasciando il LIKE alla pagina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.