SFINCI SICILIANI

Gli Sfinci siciliani, sono delle palline di impasto lievitato a base di farina, acqua e zucchero. Sono dolcetti siciliani, chiamati anche le sfinci, sfincie, sfince o spingi in base alle varie zone della Sicilia, preparati solitamente nel periodo natalizio o durante carnevale. Una volta pronti poi vengono passati nello zucchero semolato per renderli più golosi. Possono essere semplici oppure arricchiti con aromi, pezzi di cioccolato o uvette, dipende sempre in quale città o paese della Sicilia vengono preparate. Questi sfinci siciliani che ho fatto, hanno un impasto liscio e aromatizzato da cannella e scorza di arancia. Ai miei bambini sono piaciuti veramente tanto! La ricetta è molto facile da preparare e possiamo usare il Bimby o un semplice sbattitore elettrico.

Sfinci siciliani
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    2 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Porzioni:
    circa 30 pezzi
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 00 500 g
  • Acqua (Tiepida) 500 g
  • Zucchero 50 g
  • Lievito di birra secco 3 g
  • Sale 2 g
  • Vanillina 1 bustina
  • Arance (La scorza) 1
  • Cannella in polvere 1 cucchiaino
  • Olio di semi (Per friggere) q.b.
  • Zucchero (Per cospargere) q.b.

Preparazione

  1. CON IL BIMBY: Mettere nel boccale l’acqua con lo zucchero e il lievito. Azionare a 37° velocità 2 per 3 minuti. Aggiungere la farina, la scorza dell’arancia grattugiata e la cannella in polvere. Per ultimo il sale. Impastare a velocità 3 per 2 minuti. Travasare in una ciotola, coprire con la pellicola trasparente e far lievitare per 5 ore. L’impasto deve raddoppiare di volume.

  2. SENZA BIMBY: Mettere in una ciotola l’acqua tiepida con lo zucchero e il lievito. Mescolare e far sciogliere completamente. Aggiungere poi la farina, la scorza dell’arancia, la cannella e il sale. Mescolare con una frusta o uno sbattitore elettrico. Coprire con pellicola trasparente e far lievitare per 5 ore. L’impasto deve raddoppiare di volume.

  3. Sfinci siciliani

    COTTURA: Mettere in una padella dai bordi alti l’olio per friggere. Con un termometro controllate che la temperatura non superi i 170° . Ora con due cucchiaia fate scivolare delle piccole porzioni d’impasto nell’olio bollente. Cuocere per 4-5 minuti rigirandole spesso. Devono essere dorate. Con una schiumarola toglierle dall’olio e adagiare su carta assorbente poi passare nello zucchero semolato. Servire gli sfinci siciliani caldi.

Note

Potete anche usare 1 bustina di lievito per dolci (quello per le torte) al posto del lievito di birra secco. In questo caso, si lascerà riposare l’impasto solo per 15 minuti poi si proseguirà alla cottura delle sfinci.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando qui

 
Dolcetti vari

Informazioni su ledolcezzedimammanene

Sono una “pasticciona” sempre con le mani in pasta… Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l’amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa… ma non sono sola, con me c’è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna… grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Precedente CARCIOFI GRATINATI CON ALICI Successivo ALICI MARINATE

Lascia un commento

*