POLPETTE DI SALMONE

Le polpette di salmone sono facili e veloci da preparare. Con pochi ingredienti e poca fatica, potremo preparare un secondo piatto leggero e nutriente. Io solo così riesco a far mangiare il pesce ai miei bambini… devo camuffarlo, e sapendo che le polpette sono il loro piatto preferito, diciamo che “trasformo” tutto in polpetta!

polpette di salmone
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gFiletto di salmone
  • 40 gPangrattato
  • q.b.Scorza di limone
  • q.b.Erba cipollina
  • 1 pizzicoSale
  • 1 pizzicoPepe
  • q.b.Pangrattato per la panatura
  • q.b.Olio di semi di arachide

Preparazione

  1. CON IL BIMBY: Mettere nel boccale la scorza del limone precedentemente lavata e asciugata bene (possibilmente utilizzare un limone biologico), il pangrattato, l’erba cipollina, il sale, il pepe e frullare a velocità 8 per 10 secondi.

  2. Aggiungere il filetto di salmone tagliato a pezzi non più grandi di 2 cm. Deve essere senza pelle e senza lische. Impostare a velocità 5 per 10 secondi. Tirare fuori dal boccale e formare un salsicciotto poi suddividere in polpette più o meno grandi uguali

  3. Passare le polpette di salmone nel pangrattato. Mettere sul fuoco una padella e versare al suo interno un po’ di olio di semi di arachide. Accendere il fuoco, e quando l’olio è bollente mettere a cuocere le polpette. Rigirare delicatamente e cuocere bene da entrambi i lati. Una volta cotte mettere le polpette su un piatto con carta assorbente.

  4. SENZA BIMBY: Grattugiare la scorza del limone e mettere da parte. Prendere un frullatore inserire al suo interno tutti gli ingredienti, la scorza del limone e impastare fino a quando saranno amalgamati bene. Tirare fuori dal boccale e formare un salsicciotto poi suddividere in polpette più o meno grandi uguali.

  5. Passare le polpette di salmone nel pangrattato. Mettere sul fuoco una padella e versare al suo interno un po’ di olio di semi di arachide. Accendere il fuoco, e quando l’olio è bollente mettere a cuocere le polpette. Rigirare delicatamente e cuocere bene da entrambi i lati. Una volta cotte mettere le polpette su un piatto con carta assorbente.

NOTE

Servire le polpette di salmone con delle fette di limone.

Le polpette si conservano in frigorifero per un massimo di due giorni.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI e lasciando il LIKE alla pagina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.