POLLO ALLA CACCIATORA

Il pollo alla cacciatora è un secondo piatto della cucina italiana, con tantissime varianti da regione a regione, e addirittura da famiglia a famiglia. Molto semplice da preparare e molto gustoso, è un piatto che sicuramente piacerà a molti. Io adoro il pollo, e cucinato così mi ricorda le domeniche in famiglia, infatti ho seguito la ricetta di mia mamma. Noi lo accompagnavamo sempre con la polenta!

pollo alla cacciatora
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il pollo alla cacciatora

  • 1 kgcosce di pollo (oppure 1 pollo intero)
  • 400 gpomodori (oppure pelati o passata di pomodoro)
  • 150 gvino bianco secco (oppure vino rosso)
  • 100 gcipolla
  • 50 gsedano
  • 50 gcarota
  • 50 golio extravergine d’oliva
  • 4 fogliesalvia
  • 2 ramettirosmarino
  • 2 spicchiaglio
  • 80 golive nere (denocciolate)
  • q.b.basilico (oppure prezzemolo)
  • q.b.peperoncino
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero

Strumenti

  • Padella (capiente) dai bordi alti
  • Coltello

Preparazione del pollo alla cacciatora

  1. Iniziamo pulendo e asciugando le verdure per il soffritto (sedano, carota, cipolla). Poi tritarle finemente con un coltello e metterle in una padella capiente con l’olio. Cuocere per circa 10 minuti mescolando ogni tanto.

  2. Aggiungere ora l’aglio, il peperoncino e le erbe tritate. Mescolare per amalgamare i sapori, e dopo pochi minuti disporre le cosce di pollo (o il pollo a pezzi) nella padella, fare rosolare bene da entrambi i lati per un paio di minuti poi sfumare con il vino.

  3. Aggiungere i pomodori a pezzi (o la passata di pomodoro o i pelati) e le olive nere. Insaporire con sale e pepe e lasciar cuocere per circa 1 ora coperto con il coperchio.

  4. Quando il pollo alla cacciatora è pronto, spegnere la fiamma e aggiungere il basilico fresco tritato (o il prezzemolo). Servire subito ben caldo!

NOTE

Se necessario si può aggiungere ogni tanto qualche mestolo di brodo.

Si conserva al massimo per 2 giorni in frigorifero chiuso in un contenitore con chiusura ermetica.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI e lasciando il LIKE alla pagina

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.