PLUMCAKE ALLO YOGURT

Il Plumcake allo yogurt è un dolcetto facile e molto veloce da preparare. Ottimo per la colazione alla mattina, accompagnato da una fumante tazza di latte e caffè, oppure, servito al pomeriggio per la merenda dei bambini con succo di frutta o tè. Il Plumcake allo yogurt può essere anche affettato e su ogni fetta spalmare della confettura o della crema alle nocciole, tipo la Nutella. Per una colazione nutriente è l’ideale.

PLUMCAKE ALLO YOGURT

PLUMCAKE ALLO YOGURT

Ingredienti

  • 200gr di farina00
  • 50gr di fecola di patate
  • 150gr di zucchero semolato
  • 125gr di yogurt bianco o alla frutta (1 vasetto)
  • 80gr di olio di semi
  • 2 uova
  • 1 vanillina
  • 1 bustina di lievito in polvere per dolci
  • zucchero a velo

CON IL BIMBY: Mettere nel boccale lo zucchero con le uova e la vanillina, azionare a velocità 5 per 1 minuto. Aggiungere l’olio, lo yogurt, la farina, la fecola e il lievito, mescolare a velocità 4 per 1 minuto. Prendere la tortiera per il plumcake, imburrare bene o ricoprire con carta forno, e versare al suo interno l’impasto. Mettere in forno caldo a 170°, statico e cuocere per 40 minuti. Fare la prova stuzzicadenti e se necessita prolungare la cottura di qualche minuto. Una volta cotto spegnere il forno e aspettare almeno dieci minuti prima di tirarlo fuori. Trascorso il tempo, tirare fuori dal forno e lasciare raffreddare completamente poi sformare dallo stampo e spolverare con lo zucchero a velo.

PLUMCAKE ALLO YOGURT

SENZA BIMBY: Aiutarsi con uno sbattitore elettrico o una frusta. Mettere in una bacinella capiente lo zucchero, la vanillina e le uova. Montare a massima velocità per un paio di minuti. Ora aggiungere l’olio, lo yogurt, la farina, la fecola e il lievito e mescolare finchè tutto sarà ben amalgamato. Prendere la tortiera per il plumcake, imburrare bene o ricoprire con carta forno, e versare al suo interno l’impasto. Mettere in forno caldo a 170°, statico e cuocere per 40 minuti. Fare la prova stuzzicadenti e se necessita prolungare la cottura di qualche minuto. Una volta cotto spegnere il forno e aspettare almeno dieci minuti prima di tirarlo fuori. Trascorso il tempo, tirare fuori dal forno e lasciare raffreddare completamente poi sformare dallo stampo e spolverare con lo zucchero a velo.

POTETE SEGUIRMI SU FACEBOOK CLICCANDO QUI

POTETE SEGUIRMI SU TWITTER CLICCANDO QUI

Dolcetti vari, Torte dolci , , , , , ,

Informazioni su ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Precedente BISCOTTI MASCARPONE E MANDORLE Successivo CROSTATA FRANGIPANE ALLE MELE

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.