Crea sito

PIZZA ROSSA

La pizza rossa è molto semplice da preparare ed è morbidissima . Io questo non lo sapevo, ma leggendo sul web, ho scoperto che la pizza rossa è tipica di alcune regioni del centro Italia. Possiamo prepararla e servirla come stuzzichino a cene ed aperitivi, oppure più semplicemente darla ai nostri bambini per merenda, che siano a scuola o a casa. Per averla così alta e così soffice, dovrete seguire bene le indicazioni che vi riporterò qui sotto.

 pizza rossa
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni1 teglia 28 x 38
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pizza rossa

PER L’IMPASTO

  • 300 gFarina 00
  • 100 gFarina Manitoba
  • 120 gAcqua
  • 100 gLatte
  • 30 gOlio extravergine d’oliva
  • 10 gLievito di birra fresco
  • 1 cucchiaioZucchero
  • 1 cucchiaioSale

PER FINIRE

  • 150 gPassata di pomodoro
  • 20 gOlio extravergine d’oliva
  • Mezzo cucchiainoSale
  • q.b.Origano

Strumenti

  • Robot da cucina Bimby TM31 – TM5 – TM6
  • Planetaria
  • Teglia rettangolare 28 x 38 cm
  • Pellicola per alimenti
  • Ciotola
  • Cucchiaio

Preparazione della pizza rossa

  1. CON IL BIMBY: Mettere nel boccale l’acqua, il latte, lo zucchero e il lievito di birra sbriciolato. Sciogliere a velocità 2 per 1 minuto. (se usate lievito di birra congelato, azionare a velocità 2 per 3 minuti a 37°)

  2. Aggiungere le farine, l’olio e il sale, impastare per 3 minuti a Spiga. Tirare fuori l’impasto dal boccale, formare una palla e metterla dentro alla teglia unta di olio. Coprire con la pellicola e lasciare lievitare per almeno 2 ore. Deve comunque raddoppiare di volume.

  3. SENZA BIMBY con PLANETARIA O A MANO: Sciogliere il lievito di bitta nell’acqua e latte, con lo zucchero. Mescolare con un cucchiaio o se usate la planetaria mescolare con la foglia.

  4. Aggiungere le farine, l’olio e il sale. Impastare a mano o con gancio (se usate la planetaria) fino ad ottenere un panetto morbido, omogeneo e liscio. Formare una palla e metterla dentro alla teglia unta di olio. Coprire con la pellicola e lasciare lievitare per almeno 2 ore. Deve comunque raddoppiare di volume.

  5. PER FINIRE: Trascorso il tempo, stendere l’impasto nella teglia facendo attenzione a non romperlo. Lasciare riposare per 1 ora. Intanto in una bacinella mescolare la passata di pomodoro con l’olio, il sale e l’origano.

  6. Trascorso il tempo, l’impasto sarà lievitato ancora un pochino. Con un cucchiaio stendere la passata di pomodoro insaporita facendo attenzione a non schiacciare troppo, altrimenti l’impasto si “sgonfia”. Poi mettere in forno caldo a 180° statico e cuocere per 20 – 40 minuti.

NOTE

Potete usare tutta “farina 00” se non avete la Manitoba. E se preferite non usare il latte, potete sostituirlo con altra acqua.

Per averla così alta, dovete usare la teglia che abbia le stesse misure di quella che ho usato io (28 x 38 cm) o una che si avvicini

Potete usare meno lievito, per esempio 1 o 5 gr, però dovrete lasciare l’impasto in frigorifero a maturare dalle 8 alle 12 ore. Trascorso il tempo lascerete acclimatare a temperatura ambiente l’impasto e poi continuerete con la seconda lievitazione in teglia.

Si può congelare l’impasto da crudo, poi quando si userà lo lascerete a temperatura ambiente fino a quando sarà scongelato

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI e lasciando il LIKE alla pagina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.