PASTA FROLLA AL FARRO

La pasta frolla al farro è una golosa variante della classica pasta frolla. Ottima da usare per preparare crostate con marmellata di frutti di bosco, lamponi o fragole, oppure per creare dei golosi e croccanti biscotti per la prima colazione. La ricetta è molto facile ed è veramente veloce. Ha un sapore “rustico” ma piacerà a tutti.

pasta frolla al farro
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti

Ingredienti

  • Farina di farro 120 g
  • Farina 00 (o farina 0) 130 g
  • Burro 100 g
  • Zucchero di canna (o semolato) 100 g
  • Uova 1
  • Vanillina 1 bustina
  • Scorza di limone (grattugiata) q.b.

Preparazione

  1. Se usate il Bimby potete preparare voi la farina di farro. Vi serve del farro decorticato o perlato, si trova facilmente al supermercato. Basterà mettere nel boccale la quantità che vi serve e tritare a velocità Turbo per 1 minuto. (Per il Tm5 velocità 10 per 1 minuto). Non superate mai la quantità di 200gr di cereale da tritare! (In questo caso vi serviranno 120 grammi di farro)

  2. CON IL BIMBY: Mettere nel boccale lo zucchero con la scorza del limone, tritare a velocità Turbo per 10 secondi. (Per il Tm5 velocità 10 per 10 secondi). Pulire con la spatola il boccale e poi aggiungere tutti gli altri ingredienti. Impastare a velocità 4 per 30 secondi. Tirare fuori dal boccale e con le mani continuare a impastare e formare un panetto. Avvolgere nella pellicola trasparente e mettere in frigo per 15 minuti. Una volta trascorso il tempo prendere la pasta frolla al farro e usarla per creare crostate, crostatine o biscotti

  3. pasta frolla al farro

    SENZA BIMBY: Grattugiare la scorza e mettere in una bacinella insieme a tutti gli ingredienti. Impastare bene con le mani ed ottenere un panetto morbido. Avvolgere nella pellicola trasparente e mettere in frigo per 15 minuti. Una volta trascorso il tempo prendere la pasta frolla al farro e usarla per creare crostate, crostatine o biscotti.

Note

La Pasta frolla al farro si conserva in frigorifero avvolta nella pellicola trasparente anche per più di due giorni.

Può essere surgelata (come la pasta frolla classica) e si conserva per un paio di mesi.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI e lasciando il LIKE alla pagina

Dolcetti vari

Informazioni su ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Precedente TORTA SALATA CON ASPARAGI E RICOTTA Successivo MUFFIN EXTRA DARK

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.