PANE FACILE E VELOCE

Il pane facile e veloce è pronto in poco meno di tre ore! Grazie all’utilizzo del forno per la lievitazione, i tempi si accorciano, e riusciremo a prepararlo praticamente in mezza giornata (ma anche meno!). Io ho iniziato al mattino alle otto ad impastare, e prima di mezzogiorno era già pronto. Queste pagnotte hanno la crosticina croccante e sono ricche di mollica, direi che sono veramente golose e ottime anche da farcire.

pane facile e veloce
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 pagnotte piccole
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il pane facile e veloce

  • 500 gFarina 00 (o farina 0)
  • 350 gAcqua
  • 20 gOlio extravergine d’oliva
  • 10 gLievito di birra fresco (oppure 3 gr di quello secco in granuli)
  • 10 gMiele
  • 10 gSale

Strumenti

  • Robot da cucina Bimby TM31 – TM5 – TM6
  • Planetaria
  • Ciotola (da usare per far lievitare l’impasto)
  • Pellicola per alimenti
  • Coltello con lama affilata
  • Teglia da forno – misura standard

Preparazione del pane facile e veloce

  1. CON IL BIMBY: Mettere nel boccale l’acqua, il lievito di birra sbriciolato e il miele. Azionare a velocità 2 per 1 minuto. Aggiungere la farina, l’olio e il sale, impastare a velocità spiga per 2 minuti.

  2. SENZA BIMBY (con planetaria o a mano): Sciogliere in una bacinella il lievito di birra sbriciolato nell’acqua con il miele. Usare una frusta (con planetaria il gancio a frusta). Unire poi l’olio e poco alla volta la farina con il sale. Impastare bene, deve formarsi un panetto morbido, leggermente appiccicoso ed elastico. (con la planetaria usare il gancio per impastare)

  3. PRIMA LIEVITAZIONE: Accendere il forno a 50 gradi. Appena raggiunge la temperatura spegnerlo subito. Poi mettere il panetto ottenuto in una ciotola unta di olio. Coprire con pellicola trasparente e lasciare in forno (spento!) per 1 ora e mezza. Deve raddoppiare di volume.

  4. SECONDA LIEVITAZIONE: Trascorso il tempo, ribaltare l’impasto sul piano di lavoro infarinato. Tagliarlo in quattro parti uguali, stendere in un rettangolo piccolo (15x10cm) e poi arrotolarlo dal lato più corto. Stendere nuovamente, arrotolare e dargli la forma di una palla. Fare così con tutti e quattro i panetti.

  5. Prendere una teglia, spolverare con farina e appoggiare le palle d’impasto. Mettere nuovamente in forno e lasciarle lievitare per 30 – 45 minuti. Trascorso il tempo togliere la teglia dal forno e accenderlo a 220 gradi statico. Quando raggiunge la temperatura mettere dentro il pane a cuocere per 25 minuti.

  6. Finita la cottura, lasciare raffreddare bene, oppure mangiare tiepido che è buonissimo!

NOTE

Questo pane si conserva nelle buste di carta da panetteria per massimo due giorni.

Potete congelarlo una volta freddo e scaldarlo in forno prima di servire.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI e lasciando il LIKE alla pagina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.