PANE CON 1 GR DI LIEVITO

Il pane con 1 gr di lievito è super facile da impastare, vi serve solo un cucchiaio, o una forchetta. Una volta impastato si lascerà poi a temperatura ambiente per 12 ore. E’ un pane molto idratato, infatti contiene quasi la stessa quantità di acqua e farina. L’impasto è molto molle infatti, perciò vi dovrete aiutare con una spatola o un tarocco.

pane con 1 gr di lievito
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 panini
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il pane con 1 gr di lievito

  • 500 gFarina 0 (oppure Manitoba)
  • 400 gAcqua
  • 10 gSale
  • 1 gLievito di birra fresco
  • 1 cucchiainoMiele

Strumenti

  • Cucchiaio
  • Ciotola
  • Pellicola per alimenti
  • Teglia da forno – misura standard
  • Tarocco in metallo o Spatola
  • Carta forno

Preparazione del pane con 1 gr di lievito

  1. Mettere in una ciotola l’acqua, il miele e il lievito. Sciogliere mescolando con un cucchiaio (o una forchetta) poi aggiungere la farina e il sale. Mischiare bene il tutto, poi coprire con pellicola trasparente e lasciare lievitare a temperatura ambiente per almeno 12 ore. (Io ho impastato alla sera alle 8:00)

  2. Troverete l’impasto lievitato con delle bolle in superficie. Ora spolverare con della farina il piano di lavoro. Versare sopra l’impasto (che sarà molto molle) e con il tarocco spostare le estremità verso il centro.

  3. Prendere la teglia, ricoprire con carta forno e spolverare di farina. Ora suddividere l’impasto in quattro parti, e aiutandosi con il tarocco sollevarlo e adagiarlo sulla teglia. (L’ho cotto il mattino dopo alle 9:00)

  4. Accendere il forno a 230° statico, e quando raggiungerà la temperatura mettere dentro il pane a cuocere per 20-25 minuti. Deve dorare bene in superficie. Una volta cotto lasciare raffreddare su una gratella.

NOTE

Per farvi capire quanto sia semplice da preparare, vi posso dire che ci ha pensato mio figlio di 12 anni a impastarlo e formare i panini ^_^

Si conserva per un paio di giorni chiuso in una busta di carta (quelle del panificio)

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI e lasciando il LIKE alla pagina

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.