MEDAGLIONI DI PATATE MOZZARELLA E SPECK

I medaglioni di patate mozzarella e speck sono golosissimi! Possono essere usati come contorno, magari per un arrosto, oppure gustate come un secondo piatto. La ricetta è molto semplice e non servono troppi ingredienti. I medaglioni di patate mozzarella e speck piaceranno a tutti, anche ai più piccoli di casa.

Medaglioni di patate mozzarella e speck
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Patate (grandi) 4
  • Acqua (per cottura patate) q.b.
  • Mozzarella 200 g
  • Speck a fette 150 g
  • Rosmarino q.b.

Preparazione

  1. Prendere le patate, lavare bene sotto acqua corrente e poi cuocere a vapore. Io uso il forno a microonde, seleziono cottura a vapore per 15 minuti. Potete cuocere le patate anche usando la pentola a pressione o una pentola con acqua bollente.

  2. Controllare la cottura con una forchetta, deve entrare senza troppi sforzi. Se serve continuare a cuocerle per altri minuti. Non farle troppo cotte, altrimenti si romperanno quando si taglieranno.  Alla fine mettere da parte a raffreddare bene

  3. Medaglioni di patate mozzarella e speck

    Prendere le mozzarelle e tagliare a fette, poi assemblare i medaglioni. Appoggiare una fetta di speck sul piano di lavoro, mettere nel centro una fetta di patata (spessa circa 1 cm) poi un pezzo di mozzarella e chiudere a pacchetto. Adagiare i medaglioni in una pirofila.

  4. Proseguire così fino alla fine degli ingredienti, aggiungere qualche ago di rosmarino e poi cuocere in forno caldo a 200° fino a quando la mozzarella inizia a sciogliersi, ci vorrà circa 20 minuti. Servire i medaglioni di patate mozzarella e speck ancora caldi.

Note

I medaglioni di patate mozzarella e speck si conservano in frigorifero per un massimo di due giorni.

Al posto della mozzarella si può usare della provola o della scamorza.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI

Antipasti Contorni Insalate, un pò di tutto, Verdure

Informazioni su ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Precedente PASTA CON PESTO DI SALVIA E MANDORLE Successivo INSALATA DI POLPO CON CECI E VERDURE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.