INSALATA DI RISO FREDDO E VERDURE

L’ insalata di riso freddo e verdure è un piatto che durante la primavera e l’estate preparo spesso. Leggero e gustoso è un ottimo primo, ma può essere anche servito ad aperitivi o buffet. Solitamente lo faccio quando il giorno dopo usciamo per una gita o un pic-nic all’aperto.

insalata di riso freddo e verdure
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura18 Minuti
  • Porzioni5 – 6 persone
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per l’ insalata di riso freddo e verdure

  • 300 gRiso Carnaroli
  • 100 gPisellini (surgelati o precotti)
  • 50 gFormaggio Casera (o altro tipo stagionato)
  • 10 foglieBasilico
  • 5Asparagi
  • 2Carote
  • 1Zucchina
  • 1Peperone (rosso o giallo )
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 1000 gAcqua (per cottura nel Bimby)
  • q.b.Acqua (per cottura in padella)
  • q.b.Sale grosso (per l’acqua)

Strumenti

  • Robot da cucina Bimby TM31 – TM5 – TM6
  • Padella (per cottura riso)
  • Padella (per cottura verdure)
  • Ciotola

Preparazione dell’ insalata di riso freddo e verdure

  1. Per prima cosa lavare e asciugare le zucchine, poi tagliare a dadini non troppo grandi. Sgocciolare i piselli precotti dall’acqua di conservazione, passarli sotto l’acqua e lasciarli scolare bene. Spelare la carota e tagliarla a rondelle spesse mezzo centimetro, poi lavare e pulire il peperone, e tagliare a filetti spessi mezzo centimetro. Pulire anche le foglie di basilico. Tenere tutto da parte.

  2. CON IL BIMBY: Mettere nel boccale l’acqua e un pizzico di sale. Mettere all’interno il cestello e pesare il riso, sciacquare sotto l’acqua e poi rimettere il cestello con il riso nel boccale. Chiudere con il coperchio e posizionare sopra il Varoma in cui mettere le verdure. In basso le carote e i peperoni, in alto sul vassoio mettere i piselli surgelati (se non usate quelli precotti che non necessitano di cottura) e le zucchine. Chiudere con il coperchio e cuocere impostando i minuti di cottura del riso temperatura Varoma velocità 2.

  3. Trascorso il tempo, togliere il Varoma, facendo attenzione a non scottarsi con il vapore. Aprire il coperchio e rimuovere dal boccale il cestello con il riso, aiutandosi con la spatola. Ora passare il riso sotto l’acqua fredda per raffreddarlo e bloccare la cottura. Tenere da parte.

  4. SENZA BIMBY: Cuocere il riso in abbondante acqua salata per il tempo riportato sulla confezione. Una volta pronto scolarlo e passarlo sotto l’acqua fredda. Tenere da parte. In un altra padella mettere dell’acqua e portare a bollore, poi versare al suo interno le verdure a pezzi. Controllare dopo 10 minuti e se al dente spegnere il fuoco e scolarle. Se le volete più morbide proseguire la cottura per pochi minuti.

  5. PER FINIRE: Prendere una bacinella o insalatiera, versare al suo interno il riso perfettamente asciutto e le verdure (carote, piselli, peperoni, zucchine) unire poi il formaggio a cubetti e le foglie di basilico tritate. Condire con un filo di olio e mescolare delicatamente.

NOTE

Si conserva per un paio di giorni in frigorifero in una ciotola a chiusura ermetica.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI e lasciando il LIKE alla pagina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.