Crea sito

INSALATA DI QUINOA ALLA CRUDAIOLA

L’ insalata di quinoa alla crudaiola è un primo piatto semplice, veloce da preparare, e leggero. Ormai la quinoa viene utilizzata in cucina sia sotto forma di farina o in “chicchi”, oltretutto essendo priva di glutine è un alimento indicato a chi soffre di celiachia. Può essere utilizzata in sostituzione a riso o pasta, accompagnata da verdure, carne o pesce. E’ ricca di proteine e fibre, è a basso indice glicemico, ed è perfetta per chi segue una dieta ipocalorica. Questa insalata di quinoa alla crudaiola vi piacerà sicuramente.

insalata di quinoa alla crudaiola
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 10 – 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 150 g Quinoa
  • 800 g Acqua
  • q.b. Sale
  • 10 g Olio extravergine d'oliva
  • 1 Carote
  • 1 Peperoni gialli
  • 1 spicchio Aglio
  • Mezza Cipolle rosse di Tropea
  • 20 foglie Menta
  • 10 foglie Basilico
  • 1 Limoni (la scorza)
  • Mezzo Limoni (Il succo)
  • 1 Pomodori

Preparazione

  1. Per prima cosa prendere la quinoa e sciacquare bene sotto l’acqua. Poi lavare e asciugare bene tutte le verdure e le foglie di menta e basilico. Tenere da parte. Eliminare con un pela patate la buccia dalla carota e le estremità, mentre il peperone tagliarlo in quattro, togliere i semini interni e i filamenti chiari. Alla cipolla invece togliere la parte non commestibile.

  2. CON IL BIMBY: Mettere nel boccale lo spicchio d’aglio pulito e senz’anima, le carote a rondelle, il peperone a pezzi grandi 2cm, la cipolla divisa in quattro, le foglie di menta e basilico, e tritare a velocità 5 per 5 secondi. Riunire con la spatola sul fondo e ripetere ancora, tritare a velocità 5 per 5 secondi. Versare il contenuto nel cestello e lasciarlo scolare dal liquido di vegetazione insieme al pomodoro tagliato a cubetti piccoli.

  3. Mettere nel boccale, anche sporco, l’acqua e un pizzico di sale, e azionare a 100° velocità 1 per 8 minuti. Versare poi la quinoa e cuocere per 15 minuti a 100° antiorario velocità cucchiaio (soft). Scolare la quinoa, passarla sotto l’acqua fredda e lasciarla scolare bene.

  4. SENZA BIMBY: Una volta che la verdura sarà pulita, bisognerà tagliarla a cubetti molto fine e tenere da parte. Poi passare alla cottura della quinoa. Mettere una pentola sul fuoco, versare l’acqua, salare e portare a bollitura. Versare la quinoa e cuocere secondo i minuti riportati sulla confezione. Poi scolare e passare sotto l’acqua.

  5. PER FINIRE: In una ciotola mettere le verdure tritare con la quinoa, condire con l’olio, il succo del limone e la scorza. Mescolare bene e servire. L’ insalata di quinoa alla crudaiola è pronta!

Note

L’ insalata di quinoa alla crudaiola si può conservare in frigorifero per un massimo di due giorni.

Potete aggiungere della frutta secca se vi piace.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI e lasciando il LIKE alla pagina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.