Crea sito

GHIACCIOLO GELATO AL GIANDUIA E CIOCCOLATO

Il ghiacciolo gelato al gianduia e cioccolato è un freschissimo e goloso dessert, facile e veloce da preparare. Io ho usato il Bimby (Tm31) ma se non lo avete, si può preparare anche con un frullatore e un pentolino… l’importante che abbiate le formine per i ghiaccioli!!! E’ veramente buono, poi ricoperto con il cioccolato lo è ancora di più!

Sponsorizzato da Bimby Italia

ghiacciolo gelato al gianduia e cioccolato
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: in congelatore per 8 Ore
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 ghiaccioli
  • Costo: Basso

Ingredienti

PER IL GHIACCIOLO – GELATO

  • 30 g Zucchero
  • 10 g Cacao amaro in polvere
  • 30 g Nocciole
  • 190 g Latte parzialmente scremato
  • 50 g Cioccolato al latte
  • 50 g Cioccolato fondente al 50%
  • 30 g Olio di semi di girasole
  • 100 g Acqua

PER LA COPERTURA

  • 150 g Cioccolato fondente al 50%
  • 1 cucchiaio Olio di semi di girasole
  • q.b. Granella di nocciole

Preparazione

  1. CON IL BIMBY: Mettere nel boccale lo zucchero, le nocciole e il cacao, polverizzare a velocità 10 per 20 secondi. Unire 40 grammi di latte, cuocere per 3 minuti a 100° velocità 3 e poi frullare per 30 secondi a velocità 10. Aggiungere il cioccolato al latte e quello fondente fatti a pezzi, unire l’olio e mescolare a velocità 2 per 3 minuti. Unire il latte rimasto (150grammi) e l’acqua, mescolare per 40 secondi a velocità 4. Riempire gli stampi da ghiacciolo e mettere in congelatore per almeno 8 ore.

  2. La COPERTURA AL CIOCCOLATO è da preparare trascorse le 8 ore. Mettere nel boccale il cioccolato, tritare per 5 secondi a velocità 7. Riunire sul fondo con la spatola. Aggiungere l’olio e sciogliere a 50 gradi, velocità 2 per 6 minuti. Sformare i ghiaccioli e usare il cioccolato fuso per ricoprirli completamente o per “disegnare” ghirigori sui ghiaccioli. Decorare con granella di nocciole se piace.
    Rimettere in congelatore e far solidificare il cioccolato.

  3. SENZA BIMBY: In un frullatore mettere lo zucchero, le nocciole e il  cacao in polvere. Polverizzare tutto, deve rimanere tipo farina. Tenere da parte. Intanto in un pentolino far sciogliere, a fiamma bassa, i due cioccolati insieme a una parte di latte e olio. Mescolare bene, e una volta sciolto, spegnere la fiamma, aggiungere il latte rimasto e la polvere ottenuta frullando nocciole, zucchero e cacao. Mescolare aiutandosi con una frusta. Poi riempire gli stampini da ghiacciolo e mettere in congelatore per almeno 8 ore.

  4. Trascorse le 8 ore, preparare la COPERTURA AL CIOCCOLATO. In un pentolino a fiamma bassa, far sciogliere il cioccolato a pezzi con l’olio. Sformare i ghiaccioli e usare il cioccolato fuso per ricoprirli completamente o disegnare dei “ghirigori”. Usare la granella di nocciole per decorare.

Note

Il ghiacciolo gelato al gianduia e cioccolato può essere avvolto in carta forno e conservato in congelatore fino ad un mese (conservare singolarmente i pezzi, avvolti uno ad uno).

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI e lasciando il LIKE alla pagina

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.