GELATO ALLE MANDORLE

Il gelato alle mandorle è buonissimo e goloso. In casa mia è uno dei gusti preferiti e d’estate non manca mai. Poi succede che la voglia arriva anche d’inverno e lo si prepara anche se fa freddo, perché è troppo buono! Le mandorle poi si possono trovare tranquillamente tutto l’anno. Diciamo che per gustarlo non esistono stagioni. La ricetta del gelato alle mandorle è facile da realizzare e possiamo usare il Bimby oppure la gelatiera. Vediamo come fare.

gelato alle mandorle
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Porzioni:
    circa 500 gr di gelato

Ingredienti

  • Mandorle (Spellate) 100 g
  • Panna fresca liquida 250 g
  • Latte intero 250 g
  • Zucchero 100 g
  • Amido di mais (maizena) 10 g
  • Baccello di vaniglia Metà

Preparazione

  1. Per prima cosa tostare in padella per qualche minuto le mandorle. Una volta fredde possiamo passare alla preparazione del gelato alle mandorle, usando il Bimby ma anche senza.

  2. GELATO ALLE MANDORLE

    CON IL BIMBY: Mettere nel boccale le mandorle con 50gr di zucchero. Frullare a velocità 9 per 10 secondi (Fig.1). Mettere da parte in una bacinella. Versare nel boccale il latte, la panna, lo zucchero rimanente (50gr), la vaniglia e l’amido di mais (Fig.2). Cuocere per 7 minuti 70° velocità 4 (Fig.3)

  3. Unire poi le mandorle tritate e mescolare a velocità 4 per 15 secondi (Fig.4). Ora versare il composto in una teglia bassa e larga e lasciare raffreddare. Una volta freddo mettere nel congelatore per almeno 10 ore (Fig.5). Assicurarsi che il composto sia ben congelato

  4. Al momento di servire tagliare il composto a pezzi grandi circa 3x3cm. Mettere nel boccale e tritare 30 secondi velocità 6 poi mantecare 20 secondi velocità 4 spatolando (inserire nel foro del coperchio la spatola in dotazione e mescolare mentre il bimby è in funzione). Trasferire il gelato alle mandorle nelle coppette e servire subito, oppure conservare in congelatore.

  5. gelato alle mandorle

    CON LA GELATIERA Con un frullatore ridurre in polvere le mandorle con metà dello zucchero. Tenere da parte. In un pentolino invece il latte, la panna, lo zucchero rimanente (50gr), la vaniglia e l’amido di mais. Mescolare bene con una frusta. Cuocere, sempre mescolando, per qualche minuto, fino a quando la temperatura raggiungerà gli 80°

  6. Ora versare il composto in una teglia bassa e larga e lasciare raffreddare. Una volta freddo mettere nel cestello della gelatiera ed azionare per 30-40 minuti (dipende dal modello che avete). Una volta ben mantecato potete servire il gelato alle mandorle nelle coppette oppure conservare in congelatore.

Note

Il gelato alle mandorle avanzato si conserva in congelatore chiuso in un contenitore. Prima di servire lasciare a temperatura ambiente per qualche minuto. Una volta ammorbidito potete servirlo.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando qui

gelati, sorbetti, semifreddi, dolci al cucchiaio

Informazioni su ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Precedente SUCCO DI CAROTA Successivo SUCCO ALLA FRAGOLA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.