GELATO AI FRUTTI DI BOSCO

Il gelato ai frutti di bosco è ottimo servito dopo i pasti, per merenda o quando si ha voglia di qualcosa di fresco e goloso. La ricetta è molto facile, e prepararlo è veramente veloce. Basterà congelare la frutta il giorno prima, aggiungere qualche altro ingrediente nel momento della preparazione, ed in pochi minuti il gelato sarà pronto! Ci servirà il Bimby oppure un frullatore, niente gelatiera!

gelato ai frutti di bosco
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Porzioni:
    6-8 porzioni

Ingredienti

  • Fragole 100 g
  • More 100 g
  • Lamponi 100 g
  • Mirtilli 100 g
  • Banane 100 g
  • Zucchero 100 g
  • Latte 100 g
  • Limoni (il succo) 1

Preparazione

  1. Per prima cosa bisognerà preparare la frutta. Lavare bene e asciugare bene i frutti di bosco, togliere le parti non commestibili e poi tagliare in pezzi da 1 cm circa (solo le fragole e la banana, i mirtilli, more e lamponi possono anche restare interi).

  2. Disporre la frutta su un vassoio, o un piatto di plastica usa e getta, facendo attenzione a non sovrapporla tra di loro. Ricoprire con la pellicola trasparente e mettere in congelatore per almeno 9-12 ore. La frutta deve essere ben congelata prima dell’utilizzo.

  3. CON IL BIMBY

    Mettere nel boccale lo zucchero e ridurre a velo, 10 secondi velocità 10. Riunire sul fondo con la spatola, poi unire la frutta congelata e frullare per 20 secondi a velocità 8. Unire poi il latte e il succo del limone. Mantecare per 50 secondi a velocità 5 utilizzando la spatola. Servire il gelato ai frutti di bosco subito.

  4. SENZA BIMBY

    Mettere in un frullatore lo zucchero e ridurre a velo. Oppure utilizzare lo zucchero a velo comprato. Aggiungere la frutta congelata e dare un paio di colpi per ridurla a pezzettini. Unire il latte e il succo di limone, frullare nuovamente fino a quando risulterà denso, morbido e compatto. Se serve fermare il frullatore e mescolare con una spatola. Servire il gelato ai frutti di bosco subito.

Note

Potete sostituire il latte con dello yogurt bianco o della panna fresca.

Se avanza va conservato in freezer e si mantiene anche per 1 mese. Prima di servire lasciare a temperatura ambiente per qualche minuto in modo tale che si ammorbidisca un po’.

POTETE SEGUIRMI SU FACEBOOK CLICCANDO QUI

 

gelati, sorbetti, semifreddi, dolci al cucchiaio

Informazioni su ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Precedente LATTE DI MANDORLA Successivo PEPERONI IN AGRODOLCE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.