FRITTATINE DI PATATE E SPECK

Le frittatine di patate e speck sono delle golose frittate monoporzioni, fatte cuocere al forno nei pirottini dei muffin. Sono golose sia calde che fredde, ottime come antipasto o mangiate come secondo, magari facendole un po’ più grandi. Sono facili da preparare e piaceranno a tutti.

frittatine di patate e speck
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    30-40 minuti
  • Porzioni:
    6 porzioni
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Patate 250 g
  • Formaggio latteria 50 g
  • Parmigiano reggiano 30 g
  • Pangrattato 30 g
  • Uova 3
  • Sale 1 pizzico
  • Pepe 1 pizzico
  • Speck 6 fette
  • Prezzemolo q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa spelare le patate, rimuovere le parti ammaccate e tagliare a piccoli cubetti. Io per essere più veloce, le ho grattugiate utilizzando i fori grandi della grattugia. Mettere in una ciotola.

  2. Grattugiare il parmigiano e fare a cubetti piccoli il formaggio latteria. Unire alle patate e aggiungere il resto degli ingredienti (tranne le fette di speck). Mescolare bene e assaggiare. Se serve aggiungere altro sale o altro condimento a vostro gusto.

  3. Ora prendere la teglia per i muffin, o i pirottini usa e getta. Foderare il foro con la fetta di speck e mettere al suo interno il composto di patate, formaggio e uova. Fare poi cuocere in forno già caldo a 170° statico per 30-40 minuti. Servire le frittatine di patate e speck calde o fredde.

  4. Potete sostituire lo speck con del prosciutto cotto, e il formaggio latteria con della scamorza affumicata. Oppure con qualcosa che vi piace di più.

Note

Le frittatine di patate e speck si conservano in frigorifero per un paio di giorni.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando qui

Antipasti Contorni Insalate

Informazioni su ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Precedente PASTA SALMONE E ZUCCHINE Successivo MUFFIN ALLA FRAGOLA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.