COUS COUS CON POMODORINI RUCOLA E TONNO

Il Cous Cous con pomodorini rucola e tonno è un primo piatto facile e veloce da preparare. Quando arriva il caldo, che sia primavera o estate, mi piace tantissimo preparare il cous cous, aggiungendo le verdure di stagione, la carne, il pesce, le spezie ed erbe aromatiche. Oppure mettendo anche qualche formaggio o insaccato. Insomma, alla fine usando un po’ di fantasia, il cous cous lo si può condire come si vuole!

Cous Cous con pomodorini rucola e tonno
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il Cous Cous con pomodorini rucola e tonno

  • 200 gcous cous
  • 200 gacqua (tiepida)
  • 200 gpomodorini datterini
  • 100 gtonno sott’olio (peso sgocciolato)
  • 1 pizzicosale
  • 1 pizzicopepe nero
  • 1 pizziconoce moscata
  • 1 cucchiainopaprika dolce
  • 1 cucchiainopaprika piccante
  • 1 cucchiainocurcuma in polvere
  • 1 cucchiainocurry
  • 20 grucola
  • 10 golio extravergine d’oliva
  • 10 fogliebasilico

Strumenti

  • Ciotola
  • Pentolino per l’acqua e le spezie
  • Forchetta per sgranare
  • Coltello
  • Cucchiaio

Preparazione del Cous Cous con pomodorini rucola e tonno

  1. Per prima cosa prepariamo il cous cous. Mettere il cous cous in una ciotola, poi in un pentolino versare l’acqua con le spezie e farla scaldare. Quando sarà calda versarlo sopra il cous cous e coprire con un piatto. Lasciarlo così per almeno cinque minuti. Trascorso il tempo sgranare bene con una forchetta.

  2. Aggiungere poi i pomodorini tagliati a metà, la rucola tritata grossolanamente e il basilico, poi unire il tonno sgocciolato e a pezzi. Alla fine condire con l’olio e mescolare bene. Se serve aggiungere altro sale.

  3. Il cous cous è pronto per essere mangiato. Lo potete usare come aperitivo, servito in piccole ciotoline, oppure durante pranzi e cene a buffet. Io lo porto con me se esco per una camminata in montagna per esempio, lo metto in un contenitore.

NOTE

Si conserva in frigorifero per un massimo di tre giorni.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI e lasciando il LIKE alla pagina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.