CONFETTURA DI FICHI

La confettura di fichi è semplicissima da preparare e servono solo 3 ingredienti! E’ buona da spalmare sul pane al mattino per colazione, ottima per farcire crostate o biscotti, ma secondo me “la morte sua” è quella con i formaggi! La confettura di fichi infatti si sposa benissimo con il sapore dei formaggi stagionati. Provare per credere!

confettura di fichi
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: 60 – 70 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 vasetti da 200 gr
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 400 g Fichi
  • 200 g Zucchero
  • 50 g Succo di limone

Preparazione

  1. Per prima cosa prendere i fichi, lavarli bene, asciugarli ed eliminare il picciolo. Tagliarli poi a pezzi non troppo grandi (va bene dividerli anche in quattro)

    CON IL BIMBY: Mettere nel boccale i fichi a pezzi, lo zucchero e il succo di limone. Chiudere con il coperchio e mettere al posto del misurino il cestello. Cuocere per 40 minuti a 100° velocità 2. Poi proseguire per altri 5 minuti temperatura Varoma velocità 2. Trascorso il tempo passare alla prova piattino.

  2. SENZA BIMBY: Mettere in una pentola i fichi, lo zucchero e il succo di limone. Accendere il fuoco, cuocere mescolando ogni tanto ed eliminare la schiuma che andrà a formarsi in superficie. Continuare a mescolare altrimenti la confettura potrebbe attaccarsi sul fondo della pentola. Dopo circa 30-40 minuti fare la prova piattino per controllare la cottura.

  3. LA PROVA PIATTINO: versare un cucchiaino di marmellata su un piattino inclinato. A seconda della densità raggiunta, la marmellata scivolerà più o meno velocemente verso il basso. Se scivola con una certa difficoltà vuol dire che è cotta al punto giusto. Se la marmellata scivola troppo velocemente significa che non è ancora pronta e che bisogna continuare la cottura.

    Se la confettura di fichi è pronta, invasare ancora bollente nei vasetti e chiudere con il coperchio. Passare poi alla sterilizzazione.

  4. STERILIZZAZIONE DEL VASO: Una volta invasata e chiusa, mettere i vasetti in un pentolone, avvolti in un canovaccio e ricoprire completamente con acqua. Mettere sul fuoco e portare a bollore. Far bollire per 30 minuti, spegnere e lasciarli raffreddare completamente nel pentolone.

Note

La confettura di fichi si conserva per circa 3-4 mesi, purché il sottovuoto sia avvenuto correttamente e i barattoli siano conservati in un luogo fresco e asciutto, al riparo da fonti di luce e calore. Una volta aperto ogni barattolo, conservare in frigorifero e consumare nel giro di una settimana.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI e lasciando il LIKE alla pagina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.