CONFETTURA DI CASTAGNE E CACAO

La confettura di castagne e cacao è veramente facile da preparare a casa! La cosa più lunga e pesante è quella di dover togliere la pelle e la pellicina alle castagne… ma vi assicuro che ne vale la pena! Questa confettura di castagne e cacao è il risultato di una domenica pomeriggio passata a camminare tra i boschi della mia zona, dove siamo riusciti a racimolarne un paio di chili. La soddisfazione è doppia! E la fatica viene golosamente ripagata!

confettura di castagne e cacao
  • Preparazione: 60 Minuti
  • Cottura: 30 – 40 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: circa 4 vasetti da 250 gr
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 700 g Castagne (peso da bollite e già pulite)
  • 400 g Zucchero
  • 450 g Acqua
  • 25 g Cacao amaro in polvere
  • 1 pizzico Sale
  • Mezzo Baccello di vaniglia (solo i semini)

Preparazione

  1. Per preparare questa confettura di castagne e cacao serviranno circa 1kg e 200 grammi di castagne, che poi andranno incise con un coltellino e cotte. Prendere una pentola a pressione, versarci le castagne e riempire con l’acqua (fino alla tacca mi raccomando!), buttare una manciata di sale grosso, chiudere e mettere sul fuoco. Quando inizia a sibilare, abbassate leggermente la fiamma e proseguite la cottura per circa 30 minuti

  2. Versatele in uno scola pasta e lasciatele raffreddare. Una volta fredde, (oppure tiepide), aiutatevi con un coltellino e un cucchiaino, e scavate la polpa. Mettetela in un piatto e pesatene 700 grammi. Ora o si utilizza il Bimby oppure si fa con il metodo tradizionale.

  3. CON IL BIMBY: Mettete nel boccale la polpa delle castagne priva di ogni pellicina. Aggiungete l’acqua e fate cuocere per 15 minuti a 100° velocità 1 antiorario. A cottura ultimata frullate la polpa a velocità 6 per 30 secondi. Unire lo zucchero, la vaniglia, il cacao e il pizzico di sale. Cuocere per 30 minuti a 100° velocità 3. Non mettete il misurino, ma appoggiate sopra il cestello (come si fa per le classiche marmellate).

  4. Prima di invasare occorre fare la “prova piattino” per vedere se necessita di ulteriori minuti di cottura oppure è pronta. Versare un cucchiaino di marmellata su un piattino inclinato. A seconda della densità raggiunta, la marmellata scivolerà più o meno velocemente verso il basso.

  5. Se la marmellata non scorre per nulla, vuol dire che è pronta, ma la cottura è stata prolungata eccessivamente, rendendola troppo densa. Se scivola con una certa difficoltà vuol dire che è cotta al punto giusto. Se la marmellata scivola troppo velocemente significa che non è ancora pronta e che bisogna continuare la cottura. Se risultasse troppo liquida prolungate la cottura a Varoma stavolta, per il tempo necessario ad addensarsi.

  6. SENZA BIMBY: Prendere la polpa delle castagne e passatela in uno schiaccia patate o nel passa verdure. In una pentola poi mettere l’acqua, lo zucchero, la vaniglia, il cacao e le castagne passate precedentemente. Cuocere a fiamma media per almeno 30 minuti o fino a quando il composto risulta un po’ più sodo.

  7. Prima di invasare occorre fare la “prova piattino” per vedere se necessita di ulteriori minuti di cottura oppure è pronta. Versare un cucchiaino di marmellata su un piattino inclinato. A seconda della densità raggiunta, la marmellata scivolerà più o meno velocemente verso il basso.

  8. Se la marmellata non scorre per nulla, vuol dire che è pronta, ma la cottura è stata prolungata eccessivamente, rendendola troppo densa. Se scivola con una certa difficoltà vuol dire che è cotta al punto giusto. Se la marmellata scivola troppo velocemente significa che non è ancora pronta e che bisogna continuare la cottura.

  9. STERILIZZAZIONE DEL VASO: Una volta invasata e chiusa, mettete i vasetti in un pentolone, avvolti in un canovaccio e ricopriteli completamente con acqua. Mettere sul fuoco e portare a bollore. Far bollire per 30 minuti, spegnere e lasciarli raffreddare completamente nel pentolone.

Note

La confettura di castagne e cacao si conserva per almeno sei mesi. Una volta aperta va messa in frigorifero.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI e lasciando il LIKE alla pagina

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.