BUDINO AL CIOCCOLATO

Il Budino al cioccolato è una merenda golosa che si prepara in pochissimo tempo. Se avete del cioccolato che vi avanza e non sapete come usarlo, questa è la ricetta che fa per voi! Io ad esempio ho usato il cioccolato al latte delle uova di Pasqua. Non servono ingredienti particolari per realizzarlo. Ne servono bensì solamente quattro e che sicuramente avrete già in casa! Il Budino al cioccolato piacerà a tutti i golosi, ma soprattutto ai bambini. Potete farlo con il Bimby oppure usando un semplice pentolino. Vediamo come fare.

Budino al cioccolato
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    1 minuti
  • Cottura:
    10 – 12 minuti
  • Porzioni:
    5 – 6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Latte parzialmente scremato (o intero) 500 g
  • Cioccolato al latte 300 g
  • Zucchero 80 g
  • Farina 00 50 g

Preparazione

  1. CON IL BIMBY: Mettere tutti gli ingredienti nel boccale (tranne il cioccolato), chiudere e azionare a 90° velocità 4 per 10 minuti. Trascorso il tempo, aggiungere il cioccolato fatto a piccoli pezzi. Azionare a velocità 3 per 30 secondi. Una volta cotto versare il budino al cioccolato nelle coppette e quando sarà freddo mettere in frigorifero.

  2. Budino al cioccolato

    SENZA BIMBY: In un pentolino mettere metà latte, aggiungere lo zucchero e mescolare con una frusta. Nell’altra metà del latte unire l’amido o la farina, stemperare bene con una frusta senza formare grumi. Unire i due composti e mettere il pentolino sul fuoco.

  3. A fiamma media (non troppo alta) continuare a mescolare sempre aiutandosi con la frusta finchè il composto inizia ad addensarsi. Unire poi il cioccolato fatto a piccoli pezzi. Mescolare fino a quando si sarà sciolto tutto. Togliere poi dal fuoco. Una volta cotto versare il budino al cioccolato nelle coppette e quando sarà freddo mettere in frigorifero.

CONSERVAZIONE e/o CONSIGLI

Il Budino al cioccolato si conserva in frigorifero per un massimo di tre giorni.

Potete servirlo con della panna montata o con della frutta fresca, come le fragole per esempio.

Va conservato e servito in bicchieri o vasetti (come ho fatto io) perché non avendo colla di pesce, rimane moto morbido e cremoso

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI e lasciando il LIKE alla pagina

gelati, sorbetti, semifreddi, dolci al cucchiaio

Informazioni su ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Precedente PIZZETTE ROSSE DA BUFFET Successivo TORTA SALATA CON ASPARAGI E RICOTTA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.