Crea sito

TONNARELLI CACIO E PEPE

TONNARELLI CACIO E PEPE ricetta romana per primo piatto di PASTA CACIO E PEPE, gustoso e saporito. Oggi vi porto nella mia meravigliosa città, Roma, per preparare uno dei piatti romani che più la rappresentano. Una ricetta semplice che anche un vero capolavoro della cucina, oggi te la spiego e ti lascio anche i miei consigli e trucchetti per farla perfetta!

Una ricetta a cui sono molto legata e che con gli anni ho cerato perfezionare ogni volta, seguimi che ti spiego come fare la cremina con il pecorino per la cacio e pepe. Come tutte le ricette romane, alla base di questo piatto ci sono ingredienti semplici e poveri, qui addirittura solo due, il cacio, ovvero il pecorino romano e il pepe, tanto, tantissimo pepe.

La pasta cacio e pepe è una ricetta semplice ma deve essere fatta seguendo delle accortezze mentre si prepara, altrimenti rischiamo la perfetta riuscita del piatto. Per far si che i tonnarelli alla cacio e pepe vengano perfetti, è importante mantecare per bene la pasta con abbondante pecorino romano grattugiato e acqua di cottura, si deve ottenere una bella cremina che andremo a rendere più gustosa con tanto pepe nero in grani frantumati nel mortaio, come vuole la ricetta originale.

Io da brava romana ho usato i tonnarelli per preparare la mia cacio e pepe, ma puoi sostituirli con gli spaghetti alla chitarra possibilmente trafilati al bronzo, questo perché la pasta ruvida aggrappa meglio il condimento ed in questo caso la crema del pecorino.

Come non si fa a non amare la CACIO E PEPE, ogni volta che la faccio mi riporta indietro nel tempo, sarà che sono cresciuta con piatti come questo, semplici e buoni. Seguimi in cucina che prepariamo insieme questi cremosi tonnarelli cacio e pepe, seguimi nella ricetta e vedrai che ti verrà perfetta!

tonnarelli alla cacio e pepe- ricetta pasta alla cacio e pepe
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pasta alla cacio e pepe

  • 500 gtonnarelli
  • 350 gpecorino romano DOP
  • 1 cucchiaiopepe nero in grani (se vuoi anche due cucchiai)
  • 2 mestoliacqua di cottura della pasta (circa)

Preparazione

  1. Per preparare la pasta cacio e pepe inizia nel grattugiare il pecorino romano, importante che lo grattugi finemente.

  2. Metti a bollire l’acqua per la cottura della pasta, importante non metter troppo sale, perché il condimento è già di per se molto saporito essendo a base di pecorino romano.

  3. Metti i grani di pepe nero nel mortaio e schiacciali, se non hai il mortaio puoi schiacciarli con un batticarne o il fondo di un padellino.

  4. Metti i grani frantumati in una padella su fuoco e girandoli spesso e facendo attenzione a non bruciarli, falli tostare, in questo modo fai uscire l’aroma ed il profumo del pepe. Una volta tostati, levane la metà da tenere da parte.

  5. Quando l’acqua bolle metti dentro la pasta, considera che la dovrai levarla dall’acqua 3 minuti prima, perchè la cottura la finirai in padella risottando la pasta con un poco di acqua di cottura ed il pepe.

  6. Quindi preleva un mestolo di acqua di cottura della pasta e versalo nella padella con il pepe.

  7. Metti da parte in una ciotola un paio di mestoli di acqua di cottura della pasta, poi scola i tonnarelli e trasferiscili nella padella.

  8. Smuovendo sempre i tonnarelli con un forchettone di legno o una pinza, finisci di cuocere la pasta e aggiungi altra acqua di cottura se si dovesse asciugare troppo.

  9. Alza la fiamma per far ritirare l’acqua e smuovi sempre la pasta, una volta cotta la pasta devi avere un pochino di acqua, quella necessaria a far diventare crema il pecorino.

  10. Quindi leva la padella dal fuoco e versa il formaggio sulla pasta, inizia a mantecare per bene il tutto per far sciogliere il formaggio e farlo diventare una crema.

  11. Metti nei piatti i tonnarelli cacio e pepe e metti sopra il pepe nero messo da parte, servi la pasta calda e cremosa e sentirai che bontà!

  12. tonnarelli alla cacio e pepe- ricetta pasta alla cacio e pepe

… i consigli di Vane

La pasta cacio e pepe puoi anche prepararla cuocendo la pasta del tutto e poi condirla con la crema di pecorino che prepari mescolando un mestolo circa di acqua di cottura della pasta con il pecorino grattugiato e aggiungendo alla fine il pepe nero. Io fra i due metodi preferisco quello che ti ho dato sopra, la pasta con quel procedimento viene risottata e viene molto più cremosa e saporita.

Per la scelta del formato di pasta, se non hai i tonnarelli, come detto sopra, puoi fare gli spaghetti alla cacio e pepe, ma vanno bene anche formati di pasta corta, come mezze maniche o rigatoni.

Il pecorino da usare deve essere pecorino romano DOP. usa il pezzo intero da grattugiare, puoi sostituire 50 g di pecorino con del parmigiano reggiano, ma ricorda che la ricetta originale non lo prevede!

Ultimo consiglio che posso darti è di usare ingredienti di alta qualità, essendo una ricetta con pochissimi ingredienti, è importante che siano ottimi proprio per realizzare il piatto in modo eccellente.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.