Plumcake al limone

Da gran patita che sono per i dolci al limone, oggi vi delizio con un soffice e profumato PLUMCAKE AL LIMONE, una vera bontà! Era da tempo che non preparavo il plumcake, tempo fa ho anche ricomprato lo stampo che quello che avevo ormai si era rovinato. Dicevo sempre ora lo faccio, ora lo faccio  e ho fato passare mesi! Poi vedendo l’altro giorni dei bei limoni che avevo in frigo mi son detta, ma siii, facciamo sto benedetto plumcake al limone! Così ho anche battezzato il nuovo stampo, solo che non è finita qui, mi sono scordata di imburrare ed infarinare l’interno prima di versare l’impasto e me ne sono ricordata solo quando cercavo di toglierlo dallo stampo uno volta cotto! Ma qui è venuto in soccorso la mia amica Lori, la mitica Lori di Mani Amore e Fantasia che mi ha svelato un trucchetto pazzesco per far staccare i dolci dagli stampi se ci si dimentica di imburrare ed infarinare il fondo. Basta passare lo stampo vicino al calore della fiamma del gas e per magia poi si staccherà, ha funzionato alla grande! Mitica Lori! Be, ma ora basta con le chiacchiere, venite con me che prepariamo insieme il questo buonissimo Plumcake al limone, vi dico da subito che la ricetta è pazzesca, è per farlo bello burroso come piace a me!

PLUMCAKE AL LIMONE

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: stampo plumcake
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Uova 3
  • Scorza di limone (grattugiata) 1
  • Succo di limone 50 ml
  • Burro (morbido) 170 g
  • Latte 100 g
  • Farina 00 280 g
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina
  • Zucchero 160 g

Preparazione

  1. In una ciotola mettiamo lo zucchero con il burro morbido tagliato a dadini, con le fruste elettriche lavoriamo fino ad avere una crema morbida.

    Aggiungiamo una per volta le uova, girando sempre l’impasto con le fruste elettriche.  Aggiungiamo la scorza di limone grattugiata, versiamo il succo di limone ed il latte, sempre con le fruste lavoriamo il tutto fino ad avere una pastella omogenea.

  2. Incorporiamo all’impasto la farina setacciata con il lievito, giriamo il tutto con un cucchiaio o con le fruste elettriche e quando sarà un impasto omogeneo senza grumi, lo versiamo in uno stampo per plumcake il cui fondo abbiamo imburrato ed infarinato.

  3. Inforniamo in forno statico preriscaldato a 160° per circa 40 minuti. Una volta cotto lo facciamo freddare poi o serviamo con sopra dello zucchero a velo, sentirete che buono, soffice, profumato e golosissimo!

Note

Precedente Nodini di carne al vino bianco Successivo Torta salata con salsiccia e peperoni

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.