Crea sito

PIZZA BIANCA FATTA IN CASA

PIZZA BIANCA FATTA IN CASA COME QUELLA DEL FORNAIO facilissima e con pochissimo lievito, dal profumo meraviglioso di pizza appena sfornata, come quella della pizzeria o del forno. Ieri ho preparato questa deliziosa pizza bianca, sofficissima, con l’impasto ben alveolato, una pizza bianca fatta in casa che possono fare tutti perché davvero semplice. La pizza bianca è amata da tutti, grandi e piccini! Favolosa da mangiare così, nella sua semplicità, ma farcita, magari con della mortadella, è qualcosa di troppo goloso! Adoro la pizza bianca del forno, quando la compro che è stata appena cotta, calda calda, me la mangio quasi tutta mentre ritorno verso casa. Ora che si può uscire di meno ho pensato di farla a casa e che buona, mi ha davvero stupito! E’ venuta fuori una pizza bianca strepitosa, come quella che si compra dal fornaio, ma fatta da me! Preparare la pizza bianca in casa è facile, devi solo seguire le varie fasi per la preparazione dell’impasto, pieghe e lievitazione. In questa ricetta ti spiegherò come fare tutto e vedrai che bella pizza bianca che farai, un impasto sofficissimo ad alta idratazione e pienissimo di bolle!

pizza bianca fata in casa
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioniteglia 30X40 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per una teglia di PIZZA BIANCA FATTA IN CASA da 30X40 cm

  • 5 gLievito di birra fresco (2 g di lievito di birra secco)
  • 300 gAcqua (a temperatura ambiente)
  • 400 gFarina Manitoba (o farina 0)
  • 10 gSale
  • q.b.Rosmarino
  • q.b.Origano

Prepariamo l’impasto della pizza bianca

  1. In una ciotola capiente metti la farina con il sale e mescola per bene il tutto.

  2. Nell’acqua sciogli il lievito mescolandolo con un cucchiaino.

  3. Crea nella ciotola una fontana con la farina, versa al centro tutta l’acqua e inizia ad impastare con le mani o con un cucchiaio.

  4. L’impasto deve essere molto morbido perché questo è un impasto ad alta idratazione per la quantità di acqua utilizzata.

  5. Lavora l’impasto fino a quando è appiccicoso ma si stacca dalla ciotola.

  6. Prendi una ciotola pulita, cospargila all’interno con dell’olio e con l’aiuto di una spatola fa cadere l’impasto in questa ciotola ben oliata sul fondo e bordi.

  7. Copri con pellicola per bene e lascia lievitare per un’ora.

  8. Riprendi l’impasto, leva la pellicola, tenendo l’impasto nella ciotola, inizia a fare le pieghe, quindi tira con delicatezza una parte dell’impasto in modo di allungarlo verso l’alto e poi poggialo verso il centro dell’impasto. Devi fare due pieghe così.

  9. Corpi con la pellicola e lascia lievitare per un’ora. Devi ripetere queste pieghe per altre tre volte ogni ora.

  10. Passate le ore di lievitazione, prendi una teglia grande 30X40 cm circa, metti sul fondo carta da forno e versa l’impasto aiutandoti con una spatola.

  11. Facendo attenzione a non rompere le bolle di lievitazione, stendi con le mani poco oliate o con la spatola un poco oliata, l’impasto su tutta la teglia che dovrà essere alto circa 2 cm.

  12. Preriscalda il forno a 240°.

    Nel frattempo versa sulla pizza un poco di olio evo, che puoi spennellare con un pennello da cucina e metti sopra a piacere origano e rosmarino

  13. Inforna la pizza prima nella parte bassa del forno e falla cuocere qui per 10 minuti. Poi spostala nella parte centrale per altri 5-10 minuti.

  14. Una volta cotta, fa fredda la pizza bianca prima di servirla, al taglio sarà bellissima, con l’impasto bello alveolato e troppo buona da mangiare così o aperta e farcita!

… i consigli di Vane

Prima di infornare la pizza, puoi aggiungere sopra dei pomodorini, delle olive verdi, puoi personalizzarla come più ti piace.

Una volta fatta la conservi in sacchetti di carta per un giorno, se no la puoi anche congelare giù tagliata in fette.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.