MARITOZZI CON LA PANNA RICETTA ROMANA

Oggi gioco in casa con il dolce che più rappresenta la mia città, prepariamo insieme i MARITOZZI CON LA PANNA! I maritozzi sono una golosa ricetta romana, sono dei soffici panini semidolci farciti con tanta panna fresca, sono ottimi a colazione, accompagnati da un bel cappuccino, daranno la carica giusta per tutta la giornata! In cottura il loro profumo inebriante si spargerà per tutta la cucina, qualcosa di unico e speciale grazie agli aromi usati per rendere l’impasto davvero profumato!  
La ricetta dei maritozzi romani è una ricetta antica, ingredienti semplici come farina, latte, uova, zucchero, miele, scorza di arancia, uvetta e pinoli. La vera ricetta dei maritozzi risale al periodo dell’antica Roma, infatti si preparavano come dono da dare alle future spose, da qui il nome di maritozzo, cioè marito. Si donavano il primo venerdì di marzo e all’interno si poteva anche mettere un anello o altro piccolo dono. Oggi il maritozzo si prepara anche con impasto semplice senza aggiungere uvetta e pinoli e per renderli ancora più golosi, si farciscono con tanta panna fresca. Questa è la versione del maritozzo che amo di più. Seguimi che ti racconto questa ricetta dolcissima dei maritozzi con la panna ricetta romana da fare sia con il Bimby che senza

maritozzi con la panna ricetta romana
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni12 MARITOZZI
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i MARITOZZI CON LA PANNA RICETTA ROMANA

Preparare i maritozzi con la panna non è difficile, segui però per bene le varie fasi di lievitazione e dosa bene ogni ingrediente.

Ingredienti per il pre- impasto

  • 100 gacqua (temperatura ambiente)
  • 5 glievito di birra fresco
  • 1 cucchiainozucchero
  • 100 gfarina Manitoba

Per l’impasto

  • pre-impasto
  • 420 gfarina Manitoba
  • 60 gzucchero
  • 60 golio di semi di girasole
  • 2uova
  • 10 gmiele
  • 150 glatte
  • 5 glievito di birra fresco
  • 1scorza di arancia (grattugiata)
  • 1vaniglia aroma

Per spennellare

  • 1tuorlo
  • 50 gpanna liquida

Per farcire e decorare

  • 350 gpanna montata (fresca zuccherata)
  • q.b.zucchero a velo

Preparazione

Il maritozzo con la panna è il dolce che mi riporta ai vecchi e dolci ricordi della mia infanzia, lo mangiavo sempre con il mio papà quando mi portava a Trastevere, un antico quartiere di Roma, lo mangiavamo con vicino una bella tazza di cioccolata calda, era la colazione della domenica o di quando dovevamo andar e in centro a fare dei giri.
Iniziamo con il pre-impasto per i maritozzi con la panna
  1. Inizia con il preparare il pre-impasto, una sorta di lievitino, quindi in una ciotola metti l’acqua con il lievito e lo zucchero, mescola per sciogliere il lievito.

  2. Aggiungi la farina, poca per volta mescolando con una forchetta. Lavora velocemente l’impasto nella ciotola senza dargli forma, importante che hai amalgamato tutti gli ingredienti.

  3. Copri con la pellicola e lascia lievitate il pre-impasto per circa un’ora, deve raddoppiare.

Ora prepariamo l’impasto completo per i nostri maritozzi

  1. Scioglie il lievito nel latte.

    Prendi una ciotola capiente, mescolaci dentro le uova, l’olio, il latte con il lievito sciolto ed il miele.

  2. Aggiungi lo zucchero con la scorza di arancia e l’aroma di vaniglia e mescola ancora, ora inizia a versare la farina poca per volta, mescolando sempre. Versa anche l’olio a filo sull’impasto mentre lo lavori.

  3. Inizia ad impastare con le mani aggiungendo anche il pre-impasto lievitato. Lavora il tutto terminando di versare tutta la farina.

  4. Lavora l’impasto sul tavolo dandogli la forma di una bella palla omogenea che metti a lievitare in una ciotola unta all’interno e coprendo il tutto con pellicola.

  5. Lascia lievitare per almeno 3 ore in forno con luce accesa.

  6. Riprendi l’impasto, dividilo in 12 panetti della stessa grandezza, da ad ogni panetto la forma rotonda e poi allunga leggermente le estremità.

  7. Metti tutti i panini ottenuti su di una grande placca da forno rivestita con carta da forno. Copri con la pellicola e lasciali lievitare per un’ora in forno spento con la luce accesa.

  8. In una ciotola metti il tuorlo e la panna liquida, sbatti con una forchetta e spennella i panini lievitati con questo composto, aiutati con un pennello da cucina.

  9. Cuoci i maritozzi in forno preriscaldato a 180° per circa 10-15 minuti.

  10. maritozzi con la panna ricetta romana

Farciamo i nostri maritozzi

  1. Una volta cotti i maritozzi, lasciali freddare del tutto, poi con l’aiuto di un coltello tagliare i maritozzi con un taglio obliquo e farcirli con tanta panna fresca, puoi aiutarti con una sacca da pasticcere.

  2. Copri i maritozzi con tanto zucchero a velo e servili a tavola, soffici e profumati, irresistibili con la golosa farcitura di panna montata.

Se hai il Bimby per fare il pre-impasto

  1. Metti nel boccale l’acqua ed il lievito, 30 secondi velocità 3.

  2. Aggiungi la farina, 30 secondi velcoità 3. Metti l’impasto in una ciotola, copri con pellicola e lascia lievitare per un’ora circa.

Per l’impasto per i maritozzi da fare con il Bimby

  1. Metti nel boccale lo zucchero, uova, miele, lievito, aroma vaniglia e scorza arancia, imposta 1 minuti velocità 3.

  2. Aggiungi la farina ed il pre-impasto: spiga 3 minuti. Mentre il Bimby lavora impasto versa l’olio nel foro del boccale.

  3. Metti l’impasto ottenuto in una ciotola oliata all’interno, copri con pellicola e lascia lievitare in forno spento con luce accesa per 3 ore.

  4. Per il resto continua come da procedimento riportato in alto.

… i consigli di Vane

I maritozzi una volta fatti li puoi conservare e farcire in seguito, in questo caso chiudili in un sacchetto di plastica per alimenti, si conservano soffici per due giorni.

Una volta farciti, conserva i maritozzi con la panna in frigo in un contenitore ermetico per massimo due giorni.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.