CRUMBLE DI CILIEGIE E MANDORLE

La ricetta che vi propongo oggi è un dolce fantastico, uno dei quei dolci che se si assaggia non si scorda, CRUMBLE DI CILIEGIE E MANDORLE, magnifico! Veloce e buonissimo, è la prima volta che preparo il crumble e mi sono subito pentita di non averlo fatto prima! Croccante fuori, morbido dentro, con tante ciliegie mature e succose e tante mandorle che rendono il crumble ancora più buono e croccante. Crumble, come dice la parola stessa, è un dolce bricioloso, un impasto senza uova facile e veloce, in meno di dieci minuti è in forno, in cottura un profumo pazzesco. Una volta avevo l’acquolina in bocca per la voglia di affondare il cucchiaino dentro. Un dolce che mi ha conquistato subito, lo rifarò al più presto e ve lo voglio proporre in altre golose varianti, intanto però oggi prepariamo insieme il crumble di ciliegie e mandorle, lo adorerete!

CRUMBLE DI CILIEGIE E MANDORLE

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    25/30 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Burro 80 g
  • farina mandorle 100 g
  • Farina 00 50 g
  • Zucchero 70 g
  • Ciliegie (denocciolate) 300 g
  • Mandorle in scaglie 30 g
  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. In una ciotola mettiamo la farina di mandorle, lo zucchero, la farina 00 e mescoliamo con un cucchiaio.

  2. Aggiungiamo il burro freddo tagliato a dadini e con le mani lavoriamo il tutto sfregando le mani fra di loro, dobbiamo avere un composto sbricioloso.

    Imburriamo il fondo di una pirofila da forno grande 30X30 cm, mettiamo sul fondo metà dell’impasto, poi le ciliegie senza nocciolo, altro impasto e per terminare le mandorle a scaglie.

  3. Inforniamo in forno preriscaldato a 180° per circa mezzora, una volta cotto il crumble di ciliegie e mandorle lo copriamo con abbondante zucchero a velo e lo portiamo a tavola, da gustare caldo ma anche freddo, buonissimo!

  4. Non perdere LE NUOVE RICETTE  e CONSIGLI FAI DA TE metti LIKE e seguimi anche su

… i consigli di Vane

Una volta cotto il crumble si mantiene per tre quattro giorni, conservatelo in frigo, coperto per bene, possiamo scaldarlo prima di servirlo o gustarlo freddo di frigo. Aggiungete un cucchiaino di cannella in polvere nell’impasto se vi va, darete quel tocca in più.

Precedente ZENZERO E LIMONE Successivo CROSTATA COCCO E NUTELLA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.