Crea sito

crema di peperoncino Habanero

crema di peperoncino Habanero  L’ Habanero  è una delle varietà di peperoncino più piccanti al mondo, e come amante del peperoncino non potevo non fare questa crema super!!!! E’ una ricetta che arriva direttamente dalla Costa D’Avorio, mia sorella che vive lì me ne ha mandato un barattolo conoscendo i nostri gusti 😉  gli ivoriani la preparano usando il mortaio ma io ho preferito il mixer, altrimenti avrei avuto bisogno anche della mascherina a parte i guanti, dato che l’Habanero si posiziona nella scala scoville tra i più piccanti per la quantità elevata di capsaicina contenuta. Amanti del piccante, mettiamo i guanti e procediamo!

CREMA DI PEPERONCINO HABANERO

crema di peperoncino habanero | ricetta la cucina di rosalba

CREMA DI PEPERONCINO HABANERO

Ingredienti

  • 1 kg peperoncino Habanero rossi
  • 1/2 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio raso di sale
  • olio extravergine d’oliva q.b.
Procedimento della crema di peperoncino.

Lavare ed asciugare bene i peperoncini, tagliarli a metà, privarli dei semi e passarli in un tegame con la cipolla e l’aglio tagliati finemente, il sale, aggiungere un filo d’olio e chiudere il coperchio. Fare cuocere a fiamma bassa per un paio di minuti, controllare che nel frattempo avranno ceduto l’acqua di vegetazione in tal caso versarne la quantità di una tazzina. crema al peperoncino habanero | ricetta la cucina di rosalba

Continuare a far cuocere per circa 20 minuti, a questo punto saranno ben morbidi, frullare con il mixer ad immersione creando una crema della consistenza desiderata ed  invasare.  La crema di peperoncino habanero è pronta e si può conservare in frigo ricoprendola con un filo d’olio o sterilizzando i vasetti sigillati.

Se vuoi seguirmi su facebook, clicca qui

30 Risposte a “crema di peperoncino Habanero”

    1. Ciao Stefano, se fosse stato crudo si, ma in questo caso viene cotto, però per una lunga conservazione da dispensa una volta invasato si può anche sterilizzare, ma per un consumo immediato e regolare basta ricoprirlo con uno strato d’olio e si conserva tranquillamente in frigo. A presto, Rosalba

  1. Ciao Rosalba questa ricetta mi intriga, io e mio figlio siamo degli amanti del peperoncino, solo vorrei una delucidazione, quando dici versarne la quantità di una tazzina cosa intendi che bisogna gettare il liquido in eccesso? Grazie

    1. Ciao Silvana, se i peperoncini non cedono acqua bisogna aggiungerne la quantità di una tazzina. 😉 Prova vi piacera!

  2. ciao! deve essere spettacolare!!

    secondo te con questa ricetta quanti vasetti da 40ml ci riesco a riempire?

    una volta frullata la crema, conviene farla stringere in padella per eliminare l’acqua in caso devo invasettarla?

    grazie!
    Raffaele

    1. Ciao Raffaele, con queste quantità io ho ottenuto circa 150 gr di crema, quindi potrai riempire 4 vasetti. Puoi invasettare tranquillamente, la densità è quella che vedi in foto, se preferisci però puoi sempre farla stringere dopo averla frullata, regolati secondo i tuoi gusti 😉 Baci Rosalba

    1. Non l’ho mai congelata, non so dirti con certezza se una volta scongelata cambia sapore, magari puoi provare con un vasetto piccolo 😉

    1. Ciao Beatrice, certo che si. Non risulterà piccante uguale 😉 ma sarà sempre buona. Fammi sapere, a presto!

  3. Ciao, grazie per la ricetta. Siccome ho grande una quantità di habanero posso fare la salsa, posi ripassarla in padella, invasettare in vasetti da 50 ml ancora bollente, capovolgere il vaso e poi bollire il vasetto per circa un ora. Vorrei conservarla per un annetto. Non è pericoloso, non essendoci l’aceto?
    Grazie mille.

    1. Ciao Stefano, se vuoi conservare vari vasetti è meglio sterilizzarli per 30 minuti dal bollore. L’aceto non va bene per questa ricetta, è meglio non metterlo.

      1. Ieri sera ho fatto una prova con 1/2 Kg di Habanero Orange, questa sera la assaggio, poi se mi piace provo a fare i vasetti.
        Ho rischiato di uccidere la famiglia, mi ha fatto un odore tremendo in tutta la casa, ho dovuto spalancare tutto e portare subito la padella fuori dalla porta. L’aria era realmente irrespirabile, io , mia moglie e mia figlia siamo stati fuori in giardino per 1 ora abbondante, dentro non si poteva proprio stare.
        Ho sbagliato qualcosa io o è normale?

  4. Ciao,grazie proprio una buona ricetta ,ma volevo chiederti una cosa,quest’anno abbiamo recuperato talmente tanti peperoncini che mio figlio li ha surgelati, si possono recuperare per fare la crema come descritto sopra

    1. Ciao Gianna, sinceramente non credo vada bene già congelati, rilascerebbero troppo liquido. Ma se ne hai proprio tanti magari puoi provare con una piccola parte. Se posso consigliarti, la prossima volta che ne raccogli tanti puoi farli seccare e poi frullare 😉

  5. ho intenzione di farla e vorrei sapere quanto dura una volta sterilizzato?… Può durare un’anno?
    Grazie e ottima ricetta

    1. Ciao Stefania, la crema di peperoncino si può spalmare nei crostini o sugli arrosti o per arricchire la maionese… se ti piace il piccante ti puoi sbizzarrire.

    1. Ciao Raffaele, questa è solo una versione di crema di peperoncino che preparo. Mi dispiace, ma devo dissentire a quello che scrivi, non ho reinventato nulla, è anche scritto nell’articolo che questa è una ricetta tipica della Costa d’Avorio! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.