Crea sito

Flan di cavolfiore

Flan di cavolfioreIl flan di cavolfiore è sicuramente un piatto invernale che può essere servito sia come antipasto sia come secondo vegetariano. Il flan di cavolfiore viene realizzato con del cavolfiore bianco cotto al vapore, poi frullato e mescolato a delle cimette di broccolo che invece vengono arrostite in forno con olio, sale e pepe.                                                             Per renderlo ancora più saporito, il flan viene servito con una fonduta di taleggio da preparare al momento e che potete servire a parte in una ciotolina o direttamente sul flan.

L’idea in più!? Se servite questo flan come antipasto preparatelo in una teglia quadrata o rettangolare in modo da poterlo, una volta cotto, tagliare a cubotti e disporre su ciascuno una cimetta di broccolo arrostito.

Le cimette di broccolo arrostite in forno sono ottime anche da sole come contorno.

Flan di cavolfiore


Flan di cavolfiore
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 
Autore:
Tipo ricetta: secondo
Dosi per: 8 persone
Ingredienti
  • per il flan di cavolfiori
  • 400 g di cimette di cavolfiore
  • 300 g di cimette di broccolo
  • 20 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 4 uova
  • olio evo
  • sale e pepe
  • per la fonduta di taleggio
  • 120 g di taleggio
  • 20 g di burro
  • 2 cucchiai di latte
Procedimento
  1. Lavate bene e cuocete al vapore le cimette di cavolfiore fino a quando saranno diventate morbide poi lasciatele intiepidire. Nel frattempo lavate le cimette di broccolo e asciugatele bene, disponetele su una placca da forno con un filo di olio, un pizzico di sale e una macinata di pepe; arrostitele sotto il grill per 10-15 minuti.
  2. Frullate il cavolfiore che oramai si sarà intiepidito con le uova e il parmigiano grattugiato. Regolate di sale e di pepe.
  3. Mescolate il composto con circa metà delle cimette di broccolo arrostite.
  4. Versate il composto in uno stampo imburrato e infarinato e cuocete il flan in forno già caldo a 150°C per 30 minuti.
  5. Ora occupatevi della fonduta. Eliminate la crosta del taleggio e tagliatelo a pezzetti, aggiungete il burro e il latte e fatelo fondere a fuoco bassissimo per qualche minuto. Servite il flan caldo con le cimette di broccolo rimaste e la fonduta di taleggio.

Flan di cavolfiore

Note:

  • Indicativamente per questa ricetta vi serve un cavolfiore bianco intero e due broccoli dai quali poi ricaverete le cimette eliminando la parte più dura. Ovviamente il peso del cavolfiore e dei broccoli non serve che siano precisi.
  • Per queste dosi ho utilizzato uno stampo antiaderente da 26 cm di diametro. Non è necessario uno stampo a cerniera e può essere anche leggermente più piccolo.
  • Il flan senza la fonduta di taleggio si conserva per 2-3 giorni in frigorifero coperto con la pellicola trasparente. In questo caso riscaldatelo in forno o nel microonde prima di servirlo.

Flan di cavolfiore

Flan di cavolfiore

Una risposta a “Flan di cavolfiore”

I commenti sono chiusi.