Crea sito

TAGLIATELLE CON FARINA DI CASTAGNE

TAGLIATELLE CON FARINA DI CASTAGNE,un ottimo primo piatto della cucina italiana. Rustica porosa ottima condita con burro fuso, salvia e parmigiano, o con un sugo di funghi porcini e salsiccia ma anche cacio e pepe, gorgonzala e pere, salsiccia e zucca…..Per realizzare questo tipo di pasta fresca in casa è semplicissima bisogna lavorare accuratamente l’impasto deve diventare ben amalgamato e morbido ma non troppo e farlo riposare per 30- 40 minuti avvolta nella pellicola trasparente in frigo. Dopo il riposo diamo il via alla preparazione delle tagliatelle.L’impasto delle tagliatelle con farina di castagne: una pasta elastica è più facile da stendere con il matterello sulla spianatoia infarinata, oppure usate la sfogliatrice.

Ma ora andiamo in cucina e vi mostro come preparare le TAGLIATELLE CON FARINA DI CASTAGNE

Provate anche le TAGLIATELLE INTEGRALI

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gfarina di semola di grano duro rimacinata
  • 100 gfarina di castagne
  • 3uova
  • 1 pizzicosale
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva

TAGLIATELLE CON FARINA DI CASTAGNE

  1. Iniziamo a preparare le tagliatelle con farina di castagne: versate le due farine sulla spianatoia.

    Fate la classica fontana al centro e unite le uova un pizzico di sale e il cucchiaio di olio extravergine di oliva.

    Impastate prima con una forchetta e poi con le mani fino a ottenere un impasto ben amalgamato ed elastico.

    Formate un panetto e copritelo con la pellicola straparente e lasciate riposare per circa 30 minuti.

    Trascorso il tempo di riposo riprendete l’impasto, tagliate un pezzetto.

    Infarinate il pezzetto di pasta e tiratela con la macchina sfogliatrice al massimo spessore.

    Ripetete l’operazione finché la pasta si presenta omogenea e assume una forma regolare.

    Ora stringete i rulli e continuate a passare l’impasto fino a ottenere una sfoglia dello spessore desiderato.

    Ora non ci resta che passare la sfoglia nel rullo tagliapasta del formato desiderato.

I Consigli di Marge

Le tagliatelle le possiamo anche congelare, basta creare dei nidi e lasciarli in freezer ben chiusi in una busta.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.