SCALOGNO IN AGRODOLCE

SCALOGNO IN AGRODOLCE,un ottimo contorno a piatti di carne e pesce o come antipasto. Più piccolo della cipolla, più grande dell’aglio, lo scalogno è una via di mezzo tra i due odorosi bulbi Lo scalogno appartiene alla famiglia delle Alliaceae, del genere Allium,  è un concentrato di virtù benefiche: è ricco di acqua e fibre che facilitano il transito intestinale, riducendo l’assorbimento dei grassi.Lo scalogno, inoltre, contiene vitamina A, vitamine del gruppo B e C

  Viene spesso utilizzato in cucina  nelle ricette più raffinate al posto della cipolla: il suo gusto più deciso rispetto a quello della cipolla e  meno intenso dell’aglio, conferisce un sapore particolare a tutti i piatti.  Ma ora andiamo in cucina a preparare lo SCALOGNO IN AGRODOLCE

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 3 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 500 g Scalogno
  • 2 cucchiai Aceto balsamico
  • 2 cucchiai Aceto di vino bianco
  • 1 cucchiaino Zucchero
  • 2 cucchiai Acqua
  • 2 cucchiai Olio di oliva
  • Sale

Preparazione

  1. Iniziamo a pelando gli scalogni e metteteli in un tegame.

    Aggiungete l’aceto balsamico,l’aceto bianco. l’olio,lo zucchero,il sale,l’acqua,l’olio mescolate il tutto,

    Lasciate cuocere a tegame coperto per circa 30 minuti,gli scalogni devono essere compatti e sodi e il sughetto deve diventare denso e caramellato.

  2. Una curiosità gli antichi romani utilizzavano lo scalogno  come afrodisiaco e pare che venisse impiegato in preparazioni ‘eccitanti’ anche nella tradizione contadina,

    Le notizie sullo scalogno prese dal web, la ricetta e di la Fata Cuoca

CONSIGLIO

Per tornare alla HOME PAGE

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi restare sempre aggiornato, trovi LA CUCINA DI MARGE  anche sulla pagina FACEBOOK.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.