PANE RAFFERMO- RICETTA SEMPLICE E FURBISSIMA

PANE RAFFERMO- RICETTA SEMPLICE E FURBISSIMA,avete del pane raffermo? in pochi minuti e con un piccolo accorgimento ritornerà bello morbido e croccante.Spesso compriamo tanto pane sopratutto in questi giorni di grande  freddo e neve abbiamo sempre paura che  pane non ci basti mai come diceva sempre  la mia nonna il “pane non deve mai mancare a tavola può mancare la frutta…….. ma il pane no”allora acquisto sempre tanto pane.E cosi spesso non viene consumato del tutto, allora una volta raffermo  preparo del pangrattato semplicemente grattugiandolo. Cosi  evitiamo  di  acquistare del pane grattugiato confezionato che potrebbe contenere additivi.

Con il paneraffermo possiamo preparare una magnifica Torta di pane ottima per la colazione,i canederli un piatto povero della tradizione tirolose, la pappa al pomodoro, dei semplici crostini……con il pane raffermo possiamo preparare tanti patti dal dolce al salato, il pane e non va mai buttato via si può recuperare sempre.Ma ora andiamo in cucina e vi mostro come fare per gustare un pane morbido e croccante come appena comprato PANE RAFFERMO- RICETTA SEMPLICE E FURBISSIMA

PANE RAFFERMO- RICETTA SEMPLICE E FURBISSIMA
  • Preparazione: 4 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 4 Panini di grano duro (o pane)
  • Acqua (q b)

Preparazione

  1. Iniziamo a preparare la nostra ricetta, prendete il pane o i panini e passateli sotto il getto d’acqua fresca. Dopo aver bagnato bene il pane sistematelo su una leccarda foderata con della carta stagnola.

    Infornate in forno già caldo a 180 gradi per 5- 6 minuti.

  2. Questo semplicissimo  trucco permette all’acqua assorbita dal pane di trasformarsi in vapore una volta in forno, reidratando cosi la mollica mentre il calore rende più croccante la crosta. Bastano solo pochi minuti e il pane torna croccante e morbido come appena comperato forse anche più buono.

CONSIGLIO

Per tornare alla HOME PAGE

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi restare sempre aggiornato, trovi LA CUCINA DI MARGE  anche sulla pagina FACEBOOK

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.