Crea sito

Spaghetti integrali con pesto di basilico e mandorle tostate

I pesti sono un asso nella manica della cucina italiana: si possono fare in tantissimi modi e spesso richiedono davvero pochi semplici ingredienti. Sono perfetti come condimento sia per la pasta lunga sia corta… addirittura anche per una bella teglia di lasagne fumanti!
Dovendo improvvisare un pranzo, io ho preparato questa variante del pesto genovese: non avendo i pinoli, ho tostato le mandorle a scaglie che avevo in dispensa… e il risultato è stato una spaghettata davvero squisita!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 190 gspaghetti integrali
  • 30 gbasilico
  • 30 gparmigiano Reggiano DOP
  • 30 golio extravergine d’oliva
  • 1/2 spicchioaglio
  • q.b.pepe nero
  • q.b.sale
  • 40 gmandorle

Strumenti

  • Frullatore / Mixer

Preparazione degli spaghetti al pesto di basilico e mandorle

  1. Portate a bollore l’acqua per gli spaghetti e salatela.

    Fate scaldare una padella e tostate leggermente le mandorle. Fatele raffreddare e trasferitene due terzi nel mixer (le altre tenetele da parte per completare il piatto alla fine); aggiungete l’olio e frullate. Unite poi il basilico, il parmigiano grattugiato e gli altri ingredienti e continuate a frullare, fin quando il tutto non sarà mixato in modo omogeneo.

    Sbollentate gli spaghetti e aggiungete un mestolo di acqua di cottura al pesto, mescolandolo.

    Scolate gli spaghetti e uniteli al pesto.

    Impiattate completando con le altre mandorle e qualche foglia di basilico fresco.

    Facebook: https://m.facebook.com/scalognobruno/

    Instagram: https://www.instagram.com/scalognobrunoblog/

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.