Crea sito

Pasta all’ortolana, ricetta vegana

La pasta all’ortolana è un primo piatto vegetariano e vegano ricco di verdure: in questa ricetta zucchine, melanzane e peperoni si uniscono perfettamente per un risultato gustosissimo. Il piatto si presta ad una bella presentazione grazie ai colori delle verdure: a tal proposito si possono usare peperoni di colori diversi per renderlo ancora più allegro. Questa ricetta si può sfruttare anche per una pasta fredda: basta scolare la pasta al dente, bloccarne la cottura sotto l’acqua fredda e aggiungervi il condimento!

[banner size=”468X60″]

Pasta all'ortolana | ricetta vegana | La Bora Bianca

Ingredienti per 4 persone:

  • pasta: 300 g
  • zucchine: 300 g
  • melanzane: 375 g
  • peperoni: 340 g
  • cipolla tritata: 20 g
  • passata di pomodoro: 330 g
  • olio e.v.o.: q.b.
  • peperoncino: q.b.
  • sale: q.b.

Preparazione

Lavare le verdure e tagliarle a cubetti piccoli. In una padella fare appassire la cipolla tritata con abbondante olio, quindi aggiungere le verdure a cubetti ed un po’ di sale. Lasciare cuocere a fuoco medio e con il coperchio per circa 20′ mescolando di tanto in tanto fino a quando le verdure risulteranno ammorbidite e ben cotte. A questo punto unire la passata di pomodoro, mescolare bene ed insaporire con sale e peperoncino a piacere, quindi lasciare cuocere a fuoco basso per altri 10′.

Pasta all'ortolana La Bora Bianca

Cuocere la pasta in acqua bollente salata e scolarla leggermente al dente. Mescolare la pasta con il sugo all’ortolana e servire subito. A chi lo gradisce consiglio di servire la pasta all’ortolana con una spolverata di ricotta salata o di parmigiano grattugiato!

[banner]

Una risposta a “Pasta all’ortolana, ricetta vegana”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.